Circolare prot. n.1576/2010 del 9 dicembre 2010 PDF Stampa E-mail
Scritto da segreteria   
Giovedì 09 Dicembre 2010 11:30

               Con la presente, si rende noto che il Consiglio Federale, nelle riunioni svolte a Mogliano Veneto l’11 settembre 2010 ed a Verzegnis (UD) il 22 novembre u.s, ha tracciato una primo bilancio del lavoro svolto nel biennio di gestione 2009-2010 ed ha nel contempo pianificato l’attività del prossimo biennio e del prossimo anno in particolare, adottando una serie di decisioni di cui si riportano di seguito le principali deliberazioni.

 

  • Approvazione del Bilancio Preventivo 2011

È stato approvato il Bilancio Preventivo del 2011.

 

  • Programmazione dell’attività 2011 

Sono stati determinati il Calendario Gare 2011 (all. 1) e l’Agenda FID 2011 (All. 2).

 

  • Disposizioni  organizzative per i Campionati Italiani 2011 

Al fine di rendere ancor più efficienti e accurate le dinamiche organizzative dei Campionati Italiani il Consiglio federale ha istituito la figura del “Coordinatore Operativo” per tutte le manifestazioni nazionali indette dalla FID. Al fine di proseguire nel percorso di standardizzazione intrapreso, verrà a breve ufficializzata una “check-list tipo” da utilizzare quale base operativa per la preparazione ed il controllo dell’evento da parte del coordinatore stesso.

 

  • Coppa Italia 2011

A partire dall’anno 2011, i premi relativi alla Coppa Italia saranno non più in oro (valore variabile) ma in denaro (quale rimborso spese) determinato come segue: al 1°=400 €; 2°=300 €; 3°= 200 €; 4° e 5° =100 € con possibile opzione per un buono per l’acquisto di materiale federale aumentato del 30% del valore.

L’opzione è fruibile, a richiesta, da comunicare entro 30 giorni dopo l’ufficializzazione della classifica, anche per i premi relativi al 2010, in sostituzione delle previste medaglie d’oro.

 

Si rende noto, inoltre, che il Consiglio federale, considerata terminata la sperimentazione relativa alla Coppa Italia avviata dal 2007 (v. Circolare Prot. n. 1663 /2006 del 18 dicembre 2006), ha dato mandato alla Commissione Tecnica Federale di semplificare sensibilmente l’articolazione dei termini e dei parametri relativi alla Coppa Italia, e tenendo conto anche della collocazione geografica delle gare, di riconsiderare, eventualmente, l’opportunità di continuare a contemplare tutte le gare valevoli per la classifica elo o soltanto un vagliato numero e tipologia di tornei da rendere noto ad inizio anno.

 

  • Disposizioni in merito alla Nazionale: Cittadinanza Italiana ai cittadini stranieri nel settore giovanile, per ragazzi nati in Italia o residenti in Italia da qualche anno.

I giocatori, figli di stranieri e non già cittadini italiani, nati in Italia, di età inferiore ai 18 anni, potenzialmente italiani al compimento di tale maggiore età, nati e residenti in Italia, tesserati da almeno due anni per la Federazione Italiana Dama e non iscritti nelle liste internazionali per altri Paesi, potranno partecipare ai campionati italiani ed eventualmente rappresentare l’Italia nelle competizioni internazionali.

Tali tesserati, attraverso i genitori o chi esercita per loro la patria potestà, tuttavia, dovranno prima compilare la scheda di opzione per l’Italia e di conferma della non iscrizione per altri Paesi. (Delibera n. 47  del Consiglio Federale di Mogliano Veneto).

 

  • Disposizioni in merito al numero di ammessi al Campionato Italiano Assoluto di Dama Internazionale 2011.

A partire dall’anno 2011 viene ripristinato a 10 il numero di giocatori nel gruppo dell’Assoluto di dama internazionale, lasciando immutate tutte le altre indicazioni.

 

  • Organizzazione eventi previsti nel primo semestre del 2011

È stata accolta la richiesta del CD Veliterno di organizzare i Campionati Italiani Giovanili.

Il Consiglio federale ha inoltre statuito che a partire dai suddetti Campionati Giovanili, oltre alle categorie Juniores, Cadetti e Minicadetti e viene introdotta la categoria “Speranze” (<9 anni) di dama internazionale, già presente nei Campionati Europei giovanili.

 

  • Match per il titolo mondiale di dama inglese “3-Move”

Il Consiglio Federale ritiene che l’obiettivo prioritario per la FID sia da individuare nell’effettuare il massimo sforzo possibile per la preparazione ed il conseguimento del Titolo Mondiale da parte dello sfidante GM Michele Borghetti e non nell’organizzazione del match per il quale, peraltro, non sono state avanzate proposte concrete e non sono stati ravvisati i presupposti per ospitarlo in Italia. Il corollario ideale di tale priorità sarà conseguentemente organizzare nel 2013 la migliore difesa del titolo in Italia.

Considerate le condizioni partecipative rese note dalla WCDT (vitto, alloggio e viaggio dell’atleta a carico dell’organizzazione), il Consiglio Federale - nonostante le limitatezze finanziarie a disposizione - ha inserito nel Bilancio Preventivo 2010 (da consegnare al CONI entro il 30.11) una dotazione omnicomprensiva di € 5.000,00 in favore del GM Michele Borghetti, sfidante al titolo mondiale di dama inglese, affinché quest’ultimo possa liberamente ed autonomamente scegliere e provvedere a quanto da lui stesso considerato confacente alla preparazione ed all’effettuazione del match. (la somma verrà erogata per metà durante la preparazione e per metà immediatamente prima della partenza per la disputa del match).

Il Presidente Tondo, inoltre, valuterà la possibilità di attribuire un ulteriore premio in caso di vittoria.

 

  • Delegati Provinciali e Regionali

A seguito delle dimissioni del Delegato Regionale del Friuli Venezia Giulia, Giorgio Brancaleone, è stato nominato il nuovo delegato, Giovanni Urban. A Giorgio Brancaleone vanno i più sentiti ringraziamenti della FID per il lavoro fin qui svolto.

A seguito delle dimissioni del Delegato Provinciale di Milano, è stata nominata nuovo delegato Fabrizia Pezzani. La FID ringrazia Walter Celani per l’attività svolta fino a oggi.

È stato inoltre nominato Vice Delegato Provinciale di Bergamo Luigi Tombini.

 

A tutti gli auguri di buon lavoro da parte del Consiglio federale.

 

  • Campionato Italiano Cadetti “Under 15”a Squadre

Sono stati definiti i gironi e i referenti per le semifinali dei Campionati italiani under 15 a squadre.

Segue l’elenco dei Gironi e dei referenti:

  1. Valle d’Aosta e Liguria: referente-organizzatore Paolo Faleo, Delegato Regionale della Valle d’Aosta.
  2. Lombardia: referente-organizzatore Davide. Locatelli Presidente Com. Reg. Lombardia;
  3. Veneto: referente-organizzatore Lucio Marcon rappr. istrutt. del Com. Reg. Veneto;
  4. Lazio e Marche: referente-organizzatore Antonio Moscato Delegato Regionale Lazio;
  5. Calabria-Sicilia: referente-organizzatore Santo Cogliandro. Delegato Regionale Calabria.

Posticipati a marzo i termini per svolgere le suddette semifinali regionali.

  • Riconoscimenti per l’attività federale

Viene assegnata la Penna d’Oro 2010 a Francesco Senatore.

 

  • Dimissioni Presidente Commissione Tecnica Arbitrale (CTA)

Sono state accettate le dimissioni del Presidente della CTA, Margherita Massignani, a cui va un sentito ringraziamento per l’attività svolta in questi anni con passione e impegno sempre costante. Viene nominato nuovo Presidente della CTA Renato Spoladore a cui il Consiglio federale ha già indicato la disponibilità collaborativa della Massignani stessa. È confermato il designatore degli arbitri, Claudio Ciampi.

 

  • Arbitri: Richieste di promozione ad arbitro regionale

È stata ratificata la richiesta di promuovere ad arbitro regionale: Loda Roberta, Agostinacchio Diego e Mazza Gianluca.

 

È stato inoltre determinata la commissione esaminatrice per la richiesta della promozione ad Arbitro Nazionale di Benito Cataldi. La suddetta commissione, composta da M. Ciarcià, S. Greco, S. Sapienza, indicata dal consiglio Federale previo nulla osta da parte del Presidente CTA, è stata convocata a Palermo in occasione dei Campionati Italiani a Squadre 2010.

 

  • Workshop Delegati Regionali

Il Consiglio federale ha indetto un Workshop di aggiornamento e formazione per Delegati/Presidenti Regionali e delle Province Autonome di Trento e Bolzano: si svolgerà a Roma il 5 e 6 febbraio 2011 (primo weekend di febbraio).

In tale occasione, in cui è prevista una riunione del Consiglio federale allargato ai delegati/presidenti, il Consiglio federale al fine di portare avanti e completare la linea programmatica approvata dall’assemblea 2008, con la collaborazione principale dei delegati territoriali, intende illustrare e condividere l’attuazione dei seguenti prioritari indirizzi programmatici pianificati per il 2011 e 2012 :

 

  1. potenziamento della segreteria generale per consolidare e potenziare la strutturazione federale e migliorare ulteriormente il servizio verso i tesserati, gli operatori ed i dirigenti federali, con particolare attenzione all’assistenza relativa agli accresciuti (e purtroppo inevitabili) adempimenti burocratici;
  2. automazione, standardizzazione e drastico snellimento a tutti i livelli delle procedure federali (informative, tecniche, amministrative, ecc.) non vincolate a normative e regolamenti di ordina superiore (CONI, Stato, ecc.)
  3. consolidamento dell’attività internazionale
  4. prosecuzione del programma di formazione rivolto ai giovani quadri federali (istruttori, arbitri, dirigenti);
  5. consolidamento e potenziamento delle risorse territoriali esistenti con particolare riguardo all’aggiornamento ed alla formazione dei Delegati/Presidenti Regionali e delle Province Autonome di Trento e Bolzano, per l’attuazione dei dettami statutari e regolamentari e la migliore attivazione nell’attuazione dei programmi federali.
  6.  finalizzazione dell’attività di proselitismo federale con particolare attenzione alla costituzione di nuovi circoli affiliati in presenza di realtà damistiche non ancora fidelizzate;

 

 

  • Giochi Sportivi Studenteschi di dama

In attuazione e recepimento della Circolare MIUR (prot. n. 0005724) e CONI (prot. n. 0006696/2010) del 20/9/2009, vengono uniformate le disposizioni dei G.S.S.-DAMA, in merito all’età di appartenenza alle categorie (Circolare prot. FID 1145/2010, All. 6, art. 3), così ridefinite:

 

-        Cadetti/e (Scuole Medie) i nati negli anni 1997-1998-1999- (2000 in caso di studenti in anticipo scolastico).

-        Allievi/e i nati negli anni 1994-1995-1996- (1997 in caso di studenti in anticipo scolastico).

-        Juniores M/F i nati negli anni 1992-1993

 

  • PRO-MEMORIA ORGANIZZATORI

 

Come evidenziato nella circolare 0949/2009 del 28 maggio 2009, si ricorda che per tutte le gare ufficiali della FID, per i tesserati junior di età under 16 e categoria agonistica provinciale, la quota di iscrizione di tali ragazzi non potrà essere superiore ad € 3,00.

 

Nella stessa circolare 0949/2009 si evidenziava che nelle regioni dove il Delegato/Presidente Regionale predispone (ed invia alla Segreteria FID) il calendario gare regionale entro il 31 dicembre, eventuali inserimenti nel calendario nazionale devono prima ricevere il nulla osta da parte del suddetto delegato/presidente.

 

Si ricorda che la richiesta di accesso al “Contributo alle 10 migliori gare dell’anno per l’anno 2011” deve essere presentata entro il 31 gennaio 2011, da un sodalizio regolarmente affiliato alla FID.

Si ricorda, inoltre, che deve essere previsto un gruppo Ragazzi ed esordienti e devono essere previsti almeno 5 premi per i giocatori provinciali meglio classificati, presenti nell’ultimo gruppo di gioco.

 

 

  • PRO-MEMORIA CIRCOLI

 

Come evidenziato dalle circolari del CONI e della FID, si rammenta che l’iscrizione al “Registro Nazionale delle associazioni e società sportive dilettantistiche” del CONI è diventata OBBLIGATORIA per “TUTTI” i circoli e deve essere effettuata inderogabilmente entro il 31 dicembre 2010.

 

Per le Associazioni (o Società) Sportive Dilettantistiche (cd. Circoli, Club, ecc.), già affiliate da almeno un anno sportivo, è obbligatoria l’iscrizione al registro delle Società Sportive del CONI che deve essere fatta inderogabilmente entro il 31 dicembre 2010.

 

Le Associazioni (o Società) Sportive Dilettantistiche che si affiliano per la prima volta, dovranno effettuare tale iscrizione entro 90 giorni la data di trasmissione del flusso di aggiornamento da parte della FID (in genere effettuato entro i 60 giorni dopo l’affiliazione).

 

 

Si ricorda inoltre che, la classifica per l’assegnazione del contributo straordinario di 1.000 € per il 2010 ai “10 migliori Circoli d’Italia”, verrà stilata sulla base dei dati ricevuti al 31.12.2010, secondo i parametri riportati nella circolare tesseramento 2010 (Circolare prot. n. 1340/2009 del 23 settembre 2009) ed il seguente schema di attribuzione: al 1° pari a 250 €; al 2° pari a 180 €; al 3° pari a 120 €; al 4° e 5° pari a 100 €; dal 6° al 10° pari a 50 €.

[NB: possibile opzione per un buono per l’acquisto di materiale federale aumentato del 30% del valore]

 

 

  • PRO-MEMORIA DELEGATI/PRESIDENTI REGIONALI E PROVINCIALI

 

Come indicato nella circolare prot. n. 1340/2009 e ribadito nella circolare prot. 1145/2010 si ricorda ai Delegati Provinciali e Regionali che ai fini dell’ottenimento del previsto contributo del previsto contributo per l’attività svolta sul territorio, sarà erogato sulla base della “Relazione per l’Attività svolta nell’anno 2010” (all. 3 e All. 4), da inviare alla Segreteria entro l’anno, pena l’esclusione dal contributo stesso.  Come indicato nella Circolare 1145/2010 si ricorda, inoltre, che:

 

  • Dal 2011 sarà obbligatorio allegare alla relazione annuale, la rendicontazione dei contributi ricevuti dalla FID per l’attività di Delegato/Presidente Regionale, in assenza della quale non verrà erogato il contributo.
  • Lo stesso contributo verrà azzerato nel caso in cui il Delegato/Presidente Regionale non indìca e organizzi almeno una riunione l’anno dei presidenti di circolo (da convocare ufficialmente con almeno 15 giorni di anticipo), preferibilmente entro il primo trimestre di ogni anno (per coordinare le attività annuali).

 

  • MATERIALE FEDERALE

Si trasmettono (all. 5 e all.6) rispettivamente il modello per la richiesta di materiale (mod. FID “MAT/richiesta”) e la scheda per l’ordinativo (mod. FID “MAT/scheda”) presente sul sito www.federdama.it in formato excel interattivo.

 

  • UFFICI SEGRETERIA

 

Gli uffici della segreteria, solitamente aperti dal lunedì al venerdì dalle ore 9.30 alle 17.30 escluso festivi, in occasione delle prossime festività, osserveranno dei giorni di riposo dal 27 al 31 dicembre nonché dal 3 al 5 gennaio, per cui l’attività di segreteria riprenderà ordinariamente dal venerdì 7 gennaio 2011.

 

 

Nel restare a disposizione per eventuali chiarimenti si ringrazia per la collaborazione e con l’occasione si inviano a Voi tutti e alle Vostre famiglie, da parte del Consiglio federale e di tutta la segreteria FID, i migliori Auguri di Buon Natale e di un Felice 2011.

 

Con i più cordiali saluti.

 

 

Il Segretario Generale

f.to Marco Cerignoli

Ultimo aggiornamento Martedì 14 Dicembre 2010 14:58
 
ANTIDOPING (clicca)

Si informa che é disponibile sul sito del NADO Italia  la Lista delle sostanze vietate e dei metodi proibiti WADA nella versione in italiano.


Per consultare sul sito del NADO Italia la normativa aggiornata, andare a questo link: [ clicca qui ]




Match Italia - Usa 2018 - Foto Gallery

Course in Draughts

Corso di dama internazionale

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner