Circolare Prot. 1556/2014 Determinazioni Consiglio federale 22 nov 2014 PDF Stampa E-mail
Scritto da La Segreteria federale   
Venerdì 12 Dicembre 2014 15:21
Roma, 12 dicembre 2014 

Circolare prot. n. 1556/2014

Oggetto: Determinazioni del Consiglio federale del 22 novembre 2014 ed altre comunicazioni

 Con la presente, si rende noto che il Consiglio federale, nella riunione svoltasi a Roma il 22 novembre 2014 - in cui hanno preso parte tra gli altri oltre ai Revisori dei Conti, anche la gran parte dei Presidenti e Delegati regionali, la C.T.F., il D.T. della Nazionale e la Commissione Medica Federale - ha adottato una serie di decisioni di seguito sintetizzate.


  • Approvazione della variazione (assestamento) del Bilancio di previsione 2014 (delib. 43/2014)

È stata approvata, secondo le normative vigenti e le indicazioni ricevute dal CONI, la variazione del Bilancio di previsione e i relativi programmi di attività e delle spese. È stato espresso parere favorevole da parte del Collegio dei Revisori dei Conti.


  • Approvazione del Bilancio di previsione 2015 (delib. 44/2014)

È stato approvato, secondo le normative vigenti e le indicazioni ricevute dal CONI, il Bilancio di previsione 2015 e la Relazione del Presidente federale al Bilancio di Previsione 2015, nonché i relativi programmi di attività e delle spese.


Note: il Bilancio Preventivo 2015 è stato improntato alla estrema cautela, tenuto conto dei consistenti e progressivi tagli contributivi da parte del CONI, iniziati nel 2012, causa le manovre finanziarie di contenimento dei costi del mondo dello sport, nonché dei nuovi criteri di ripartizione dei contributi erogati dal CONI alle DSA e dal risultato di gestione che si profila per l’anno 2014.

Il valore della produzione approvato € 248.300, Costi della produzione approvati € 252.850 (con il contributo ordinario CONI diminuito di € 12.372 rispetto al 2014, e che anche negli esercizi 2015 e 2016 vedrà la medesima progressiva riduzione iniziata nel 2012, come da delib. 323 GN CONI del 29.09.2011, e delib. 260 del 4.9.2012, salvo variazioni di riparto al CONI/DSA al momento non previste); proventi finanziari € 200, proventi straordinari € 4.300 (5x1000 alla FID). Con un risultato complessivo dell’esercizio previsto in pareggio.


  • Istituzione della “Divisa Arbitrale “ FID

Il Consiglio federale, nel proseguire il percorso di crescita anche nella presentazione della FID al mondo esterno, già intrapreso con il protocollo cerimoniale, ha introdotto le divise ufficiali per gli arbitri FID, che oltre a garantire la regolarità di svolgimento delle gare, rappresentano l’immagine della Federazione sul campo.

È stata decretata a tal fine (delib. 45/2014) la modifica del Vademecum arbitrale FID e l’introduzione della “Divisa Arbitrale”: il documento “Arbitro di dama – Vademecum” viene così modificato nel cap. I, parte V – Disposizioni varie, e viene aggiunto l’art. 23, così definito:


Art. 23 – Divisa Arbitrale

Gli arbitri ufficiali della FID, durante il servizio arbitrale, dovranno indossare la divisa federale con le caratteristiche di seguito indicate.

Divisa invernale

-            pantaloni e giacca (blu o neri), calzini scuri (blu o neri), camicia bianca “ufficiale FID ” (per i Direttori di Gara e Arbitri Nazionali fornita dalla FID) oppure camicia bianca con logo federale (fornito dalla FID), cravatta o farfalla scura (blu o nera), scarpe nere o blu scuro;

-            per le donne sarà possibile scegliere tra pantaloni e gonna (blu o neri), tra calze scure e/o color carne (tinta unita), ed in luogo della cravatta potranno (preferibilmente) indossare un foulard scuro (blu o nero).

Gli Arbitri Regionali e gli Arbitri Provinciali dovranno vestire in modo decoroso, possibilmente in linea con la divisa arbitrale e mettere il distintivo FID sulla camicia/abito.

Divisa estiva

-            polo “ufficiale FID” (per i Direttori di Gara e Arbitri Nazionali fornita dalla FID, in due colori blu e rosso, per gli Arbitri Regionali fornita dalla FID in uno dei due colori a scelta) oppure polo (di colore blu o rosso) con logo federale (fornito dalla FID).

La FID fornirà 2 distintivi arbitrali (uno per la camicia non ufficiale o la polo e l’altro per la giacca) a tutti i Direttori di Gara e Arbitri Nazionali ed 1 distintivo agli Arbitri Regionali.

Nelle manifestazioni di carattere provinciale, regionale o giovanile, è consentito in via subordinata, l’arbitraggio senza la giacca.


  • Indicazioni tecniche e organizzative per l’organizzazione delle gare

In attuazione delle determinazioni del precedente Consiglio (delib. 30/2014), come già diramato con la circolare prot. 1481/2014 del 28 novembre u.s., su proposta della Commissione Tecnica Federale, è stato ufficializzato il Regolamento della Coppa Italia FID di dama italiana, a partire dal 2015 e sono state stilate le linee guida per la realizzazione del “dépliant tipo”, che rappresentano un ulteriore strumento a favore dei dirigenti, per elevare il livello generale dell’organizzazione delle gare. Parimenti, da evidenziare, le indicazioni generali riguardanti l’adeguatezza delle sale, degli spazi, del dovuto silenzio, nonché della necessità/possibilità di avere uno spazio per le prove delle partite (in maniera da evitare di disturbare chi sta ancora giocando), l’adeguata illuminazione, i servizi igienici vicini, ecc. nella suddetta circolare prot. 1481/14 è stato segnalato, altresì, il ruolo di supervisione del rispetto delle suddette indicazioni tecniche-organizzative affidato ai Presidenti/Delegati Regionali, quali rappresentanti territoriali della FID.

  • Corsi di formazione ed esami arbitrali

Si rende noto che la Commissione Tecnica Arbitrale ha pianificato per il 2015, straordinariamente, due corsi di formazione: di cui uno al nord ed uno al centro-sud, con prevedibile sessione d’esami (altrettanto eccezionale) abbinata. I dettagli riguardanti la sede e il programma saranno resi noti a inizio 2015, sulla base delle proposte organizzative presentate al Consiglio federale.


  • Promozioni arbitrali

Il Consiglio federale, su proposta della C.T.A., ha disposto (delib. 46/2014) la ratifica e l’iscrizione nell’elenco arbitrale con categoria Arbitro Regionale dei tesserati Dino Bellin, Gabriele Cappelletto e Loriano Rampazzo, a far data dal 22 novembre 2014.

  • Commissione Medica federale e Regolamento sanitario FID

 Il Consiglio federale ha ratificato (delib. 47/2014) la composizione della “Commissione Medica federale (e Antidoping)” proposta dal Presidente, dott. Renato Capurro. La Commissione è così composta:

Presidente: dott. Renato Capurro (RC)

Componenti: dott.ssa Margherita Lerose (LT), dott. Antonio Raco (CO)

 È stata inoltre decretata (delib. 48/2014) l’approvazione del Regolamento Sanitario FID, predisposto dalla Commissione Medica federale (e Antidoping), di imminente pubblicazione.


  • Coordinatore Nazionale per la Ricerca Promozionale ed il Marketing

È stato nominato (delib. 49/2014) Coordinatore Nazionale per la Ricerca Promozionale ed il Marketing Michele Peruch.

  • Calendario Gare e Agenda FID 2015

E’ stato inoltre asseverata l’Agenda FID 2015 e adottato il Calendario Gare 2015 nella loro 1^ versione, comprendente le indicazioni della programmazione delle gare e tornei da parte degli organi territoriali. (All. 1 e All. 2). Ci si augura che quanti non abbiano ancora provveduto possano farlo al più presto.

  • Circolare Tesseramento e Attività 2015

È stata deliberata (delib. 50/2014) e già diramata (circolare prot. 1481/2014) e pubblicata la Circolare Tesseramento e Attività 2015, di cui si coglie l’occasione per sottolineare gli incentivi per l’attività e per le società e contributi specifici attraverso il “Progetto Forma-Giovani” per lo sviluppo del settore giovanile ed il potenziamento del coinvolgimento dei giovani nelle attività agonistiche FID. Nella stessa circolare, sono evidenziate le indicazioni relative al certificato medico obbligatorio, all’iscrizione ai Campionati Italiani da parte dei Presidenti di Sodalizio; all’introduzione delle tessere “Rosa” e Rosa Junior” e della promozione per i circoli anche riguardo ai soci sostenitori ed agli esordienti.

Nella stessa circolare prot. 1481/2014, oltre alle molteplici indicazioni sul tesseramento e sull’attività, sono evidenziate le indicazioni di massima per l’organizzazione dei Campionati Italiani 2015 e 2016. Le Società che intendono proporsi per l’organizzazione di uno dei suddetti Campionati - oltre ad essere regolarmente affiliate alla FID – dovranno presentare formale richiesta (secondo circolare) entro il 15 gennaio 2015.

NB: on-line sono stati inseriti i documenti editabili (word e/o excel per la tenuta digitale dei dati relativi al tesseramento)

  • Campionati Italiani Giovanili

Si ricorda quanto preannunciato nella circolare prot. 1339/2014, che è stato introdotto l’obbligo della partecipazione ad almeno 2 gare della rispettiva specialità quale condizione indispensabile per l’iscrizione ai Campionati Italiani Giovanili degli atleti.

  • Progetto Forma-Giovani e strumenti didattici a disposizione

È stata perfezionata ed illustrata in Consiglio federale la documentazione tecnico-didattica relativa al “Progetto Forma Giovani” già oggetto di precedente determinazione (delib. 36/2014 del 18.10.2014), e relativa pubblicazione (circolare prot. 1339/2014 del 27 ottobre u.s.). Il D.T. Daniele Bertè ha predisposto un “Pacchetto didattico” con percorso a 10 livelli di formazione con libri ed esercizi (per dama italiana e dama internazionale e un ulteriore pacchetto di esercitazioni per la dama internazionale). I tre manuali, di prossima pubblicazione sul sito web dedicato ai giovani ed alla formazione giovanile, sono presenti in allegato (all. 3.1, 3.2, 3.3).

  • Delegati Regionali e Provinciali (delib. 51/2014)

-       È stato nominato Delegato Regionale FID dell’Umbria Roberto degli Esposti, così come suggerito dall’uscente delegato. Ad Achille Pacioselli, impossibilitato a continuare a svolgere il ruolo ricoperto per tantissimi anni, va l’immensa gratitudine e la stima da parte di tutto il Consiglio federale.

-       È stato nominato Delegato Provinciale FID di Oristano Ernesto Pulis.

-       Sono state accettate le dimissioni di Diego Perin, a cui va la gratitudine della FID per il ruolo ricoperto ed il lavoro fin qui svolto, ed è stato nominato Delegato Provinciale FID di Treviso Loris Scaggiante.

-       È stato nominato Delegato Provinciale FID del Verbano Cusio Ossola Roberto Prantoni.

  • Progetto FID-Regioni 2015-2016 (delib. 52/2014)

Il Consiglio federale, di concerto con il coordinamento dei rappresentanti territoriali FID (Presidenti/delegati Regionali), ha deliberato un progetto di promozione regionale della FID articolato attraverso gli strumenti e le dotazioni di seguito indicate.


  • Creazione di uno spazio web dedicato per la condivisione delle esperienze regionali;
  • Istituzione di una dotazione di presentazione ad Enti ed Istituzioni, composto da un kit promo-regioni così composto:

1)    1 gagliardetto piccolo + 1 gagliardetto grande per Comitato/Delegato

2)    Biglietti da visita FID personalizzati per i Presidenti/Delegati Regionali

3)    “n” libretti Molesini di dama italiana + “n” libretti Molesini di dama internazionale, con n= numero di circoli affiliati per regione, ed un minimo di 2+2 per ogni regione

4)    “n” damiere didattiche doppio sistema e relative pedine, con n= numero di circoli affiliati per regione, ed un minimo di 2 per ogni regione

5)    50 brochure dama (tipo Comics), per Comitato/Delegato, con elaborazione a cura del Coordinatore per la Ricerca Promozionale ed il Marketing

6)    Una raccolta sintetica della rassegna stampa più emblematica per la FID per Comitato/Delegato

7)    Due cartelline FID portadocumenti (preferibilmente con gli angoli) per Comitato/Delegato

8)    Uno striscione FID generico per Comitato/Delegato

9)    Un gazebo o bandiera/piantana FID (se rimangono risorse disponibili) per ciascun Comitato/Delegato

  • Informative varie

Utilità per i circoli: conto corrente a 5/10 € l’anno. Ricordando la cogente normativa relativa alla tracciabilità dei flussi finanziari (obbligo di cc per le transazioni oltre i 256 euro), si segnala - a titolo meramente informativo - a tutte le società sportive ed ai Comitati/Delegazioni FID, l’esistenza di offerte commerciali interessanti come ad esempio la “PostePay Evolution” con costo di emissione pari a 5 € (gratuita fino al 31.12.2014) e spese annuali pari a 10 € (5,00 euro in promozione fino al 31.12.2014), che prevede l’attribuzione di un IBAN utile alle necessità accennate.

La FID sta altresì valutando possibili percorsi per addivenire ad una convenzione con una delle banche che offre il servizio di tenuta conto più economico.

Webmaster e sito. Il Consiglio ha deliberato un progetto di adeguamento del sito e soprattutto del database federale, al fine anche di permettere (auspicabilmente e compatibilmente con le risorse) l’avvio del tesseramento on-line a partire dal 2016.

Documenti utili. Durante il Consiglio federale è stata illustrata e distribuita una informativa preparata per i delegati sulle problematiche fiscali relative ai premi, alle diarie, alle indennità, a disposizione di tutte le società o i tesserati in caso di necessità.

Campionati Europei Rapid 2015 in Italia: secondo quanto concordato dalla FID con il Direttore Esecutivo dell’EDC e con gli organizzatori dell’Open di Bacoli, è stata richiesta ed assegnata alla FID l’organizzazione del Campionato Europeo Rapid 2015, che si disputerà a Bacoli a margine dell’Open internazionale.

“Campus Estivo – Raduno” giovanile 2015. È stato approvato il programma degli impegni internazionali della FID per il 2015, sulla falsariga degli standard dell’ultimo biennio. Viene altresì rimarcata la volontà di organizzare nel 2015 un “Campus Estivo – Raduno” giovanile (1 settimana al mare o in montagna, mezza giornata mare/montagna, mezza giornata dama): eventuali proposte di organizzazione saranno prese in esame dal Consiglio federale.

Match mondiale 3-move 2015. Sarà Lubabalo Kondlo, vincitore (per quoziente su Sergio Scarpetta) del Challenge 2014, lo sfidante al Titolo Mondiale 3-Move, detenuto dal GM° Michele Borghetti. Il match si svolgerà nel 2015 e la FID come da programma si è già adoperata, di concerto con l’ASD Dama Foggia, per ospitare il match in Italia (a Livorno in settembre) ed ha inviato nei termini previsti (entro l’1 dicembre 2014) la proposta organizzativa sottoposta al vaglio della WCDF.


  • Parametro rimborsi spese

Si comunica inoltre che:

- il prezzo relativo ai rimborsi spese di carburante per attività federali (v. delibera del CF n. 49 del 21 settembre 2009 e successiva delibera n. 22 del 19-20 gennaio 2013, Regolamento amministrativo FID e allegati), a partire dal 12 dicembre 2014 è 0,20 €/km.


Nel restare a disposizione per eventuali chiarimenti, si ringrazia per la collaborazione e si porgono i più cordiali saluti.

  

Il Segretario Generale

f.to Giuseppe Secchi


Ultimo aggiornamento Venerdì 12 Dicembre 2014 16:49
 
ANTIDOPING (clicca)

Si informa che é disponibile sul sito del NADO Italia  la Lista delle sostanze vietate e dei metodi proibiti WADA nella versione in italiano.


Per consultare sul sito del NADO Italia la normativa aggiornata, andare a questo link: [ clicca qui ]




Match Italia - Usa 2018 - Foto Gallery

Course in Draughts

Corso di dama internazionale

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner