Tesseramento 2020: Obbligo di PEC per i Sodalizi

 

Per poter procedere con l'affiliazione 2020, è necessario che il Sodalizio sia in possesso di una propria casella di Posta Elettronica Certificata (PEC)


Trofeo Trinacria - 3° Tappa PDF Stampa E-mail
Scritto da Benito Cataldi   
Giovedì 16 Giugno 2016 11:33

Inizio questo commento per raccontare in breve uno spiacevole incidente occorso a Giorgio Nanì La Terra, durante la pausa pranzo, incidente che ha tenuto in apprensione tutti i presenti. Il dinamico Giorgio, mentre scendeva alcuni scalini al ristorante dove si stava pranzando, ha messo un piede in fallo ed è caduto pesantemente a terra, dove è rimasto senza potersi rialzare, accusando un forte dolore a una caviglia.

Chiamata una ambulanza è stato immediatamente trasferito al pronto soccorso del Policlinico di Messina, dove è stato messo in codice giallo per accertamenti radiografici.

Dopo circa 2 ore di attesa, Giorgio mi ha telefonato informandomi che l’attesa si sarebbe prolungata per un tempo non determinabile, per cui ha deciso di farsi dimettere dalla lista di attesa per procedere, poi, arrivato a Siracusa, agli accertamenti radiologici e che desiderava essere prelevato per non abbandonare la gara.

Accolto dagli applausi di tutti i giocatori per il coraggio dimostrato, Giorgio ha ripreso e terminato la gara seppure con molta sofferenza.

Approfitto per esprimere all’amico Giorgio la solidarietà di tutti i partecipanti alla gara di Messina, con l’auspicio che l’incidente si possa risolvere nel migliore dei modi.

Per quanto riguarda il torneo, che si è svolto senza ulteriori incidenti,i 42 partecipanti sono stati divisi in 4 gruppi ben equilibrati.

Nel primo gruppo di 10 giocatori, formato da nove Maestri e un Candidato Maestro, i giocatori si sono dati battaglia sin dal primo turno, dando vita a interessanti partite.

Come nelle previsioni, ha vinto con merito il giovanissimo Maestro Damiano Sciuto ma, ha dovuto sudare le proverbiali sette camicie perché alle costole aveva l’agguerrito Candidato Maestro Carmelo Guttà, classificatosi al secondo posto, dimostrando validi motivi per accedere alla categoria magistrale. il terzo gradino del podio è stato appannaggio del Maestro Corrado Moschetti.

Nel secondo gruppo di 12 giocatori ha prevalso Massimo Ciarcià che si è imposto sul coriaceo Santo Randazzo, distanziato da pochi centesimi di quoziente. Ottimo terzo posto di Franco Mille che riprende la marcia verso la categoria magistrale, non concretizzata per pochi punti ELO, in gare precedenti.

Nel terzo gruppo il gradino più alto del podio è stato occupato da Placido Pappalardo, seguito da Francesco Lombardo e Salvatore Pantano, rispettivamente secondo e terzo.

Nel quarto gruppo, composto da otto Provinciali, molti dei quali giovanissimi, si è imposto, con 13 punti su 14 disponibili, il giovane Francesco Muscia dell’ASD Dama Lecce, dimostrando ampiamente di meritare la promozione alla categoria Regionali. Al  secondo posto, staccato di ben 4 punti, Giuseppe Signore dell’ASD Giuseppe Guttà di Catania e al terzo posto il giovane Salvatore Marchese anch’esso dell’ASD Giuseppe Guttà.

La quarta tappa valida per il trofeo Trinacria si svolgerà a Palermo, sede di Gara Centro Dama-Scacchi, via Enrico Fermi, 8 dove si prevede un incremento di partecipazione. Si raccomanda la puntualità per dar modo, a chi arriva da lontano di fare rientro nelle proprie sedi in tempi opportuni.


Ultimo aggiornamento Giovedì 16 Giugno 2016 11:34
 

ANTIDOPING (clicca)

Si informa che é disponibile sul sito del NADO Italia  la Lista delle sostanze vietate e dei metodi proibiti WADA nella versione in italiano.


Per consultare sul sito del NADO Italia la normativa aggiornata, andare a questo link: [ clicca qui ]




Course in Draughts

Corso di dama internazionale

Login



Banner
Banner
Banner
Banner
Banner