Tesseramento 2020: Obbligo di PEC per i Sodalizi

 

Per poter procedere con l'affiliazione 2020, è necessario che il Sodalizio sia in possesso di una propria casella di Posta Elettronica Certificata (PEC)


Migliaia di giovani in tutt'Italia con le fasi interregionali dei GSS PDF Stampa E-mail
Scritto da Michele Faleo   
Lunedì 01 Maggio 2017 15:38

Si sono disputate in tutta Italia le fasi interregionali dei Giochi Sportivi Studenteschi, dove migliaia di studenti si sono sfidati nelle discipline di Dama Italiana e Dama Internazionale. In palio la finale nazionale che si disputerà a Marina di Grosseto dal 11 al 14 maggio; teatro di questa bellissima festa dello sport sarà la “Fattoria la Principina”, struttura immersa nel verde che si affaccia sul mare Tirreno.

Le fasi finali Interregionali prima e la fase Nazionale poi è la conclusione di un percorso educativo per aiutare i giovani ad affrontare situazioni che favoriscano i processi di crescita psicologica, emotiva e sociale.

Protagonisti gli studenti delle scuole elementari, medie e superiori, con squadre composte da tre elementi sia per la dama italiana sia per la dama internazionale, e 4 le categorie in gioco per ogni disciplina, Minicadetti,Cadetti, Allievi (1°, 2°, 3° superiore) e Juniores (4° e 5° superiore)

Ad aprire i giochi l’ 1 aprile il girone B2 composto da Lombardia ed Emilia Romagna, sede di gara il Circolo Damistico Luigi Franzioni di Milano. Due le categorie in gioco,scuole elementari e scuole medie sotto la direzione di gara di Maurizio De Leo.

Il 3 aprile è stata la volta della Sardegna, luogo di gara Sarule (NU) dove sono scese in campo 46 squadre per un totale di 140 atleti, al termine della cerimonia di premiazione sono intervenuti oltre il Delegato Provinciale FID il Sig. Farina,  l’Assessore allo Sport, sig. Maurizio Sirca, l’Assessore ai Servizi Sociali, sig.ra Giovanna Piredda, i quali hanno potuto apprezzare, con grande passione ed ammirazione, una  competizione ed uno sport da loro  definiti “educativi e formativi al massimo grado”.

Mercoledì 5 aprile è stata la volta del girone D “Basilicata,Puglia e Campania”, sede di gara uno dei borghi più belli d’Italia: Castronuovo di Sant’Andrea (PZ).Sotto la direzione tecnica del Prof. Vincenzo Travascio, tutte e 8 i gruppi in gioco (le 4 categorie di Dama Italiana e 4 di Dama Internazionale) dove alla fine dei giochi si è registrata una parità assoluta,4 squadre a testa qualificate alla fase Nazionale sia per la Puglia sia per la Basilicata. Intervenuti alla premiazione il Presidente del CONI della Regione Lucana il Dott. Leopoldo Desiderio,l’Assessore allo sport Laura Allegretti e la consigliera comunale Filomena D’Amelio del Comune di Castronuovo di Sant’Andrea.

Sabato 8 aprile a Reggio Calabria sono stati gli studenti di Sicilia e Calabria (Girone E) a sfidarsi per conquistare la fase nazionale, sotto gli ordini del direttore di gara il Reggino Salvatore Laganà ben 52 squadre hanno dato vita ad una giornata di aggregazione e di sport.

Il 9 aprile i giochi sportivi si sono disputati nel Triveneto girone A (Veneto,Friuli V.G. e Trentino A.A.)dove presso la scuola media di San Zenone degli Ezzeleni (TV) sotto l’organizzazione del Delegato Regionale Veneto Dino Bellin .Alla premiazione sono intervenuti oltre il Cosigliere Federale Ezio Valentini anche il giovanissimo Maestro Alessio Scaggiante (Campione Italiano in carica disciplina dama internazionale e 2° classificato all’ultimo campionato italiano di dama italiana);

Lunedi 10 aprile a Latina scendono in “campo”le regioni del centro Italia,girone C, 16 le squadre distribuite uniformemente su tutte le categorie. Dirigenza e arbitraggio della manifestazione dei padroni di casa dell’A.S.D.Dama Latina al completo con Alessio Mecca, Valerio Salvato, Bellita Dottor,Rosa Aglioti, Milena Macali e Davide Marchegiani. Alla cerimonia di premiazione consegnata una targa ricordo al Preside della scuola per l’accoglienza riservata alla competizione che si è svolta nel massimo della sportività, presente anche l’Assessore allo sport di Latina Antonella Di Muro. La determinazione e la passione riscontrata tra i tavoli da gioco sono il simbolo del nostro sport in pieno sviluppo che si sta diffondendo nelle scuole pontine grazie all’attività dell’A.S.D. Dama Latina attraverso tanti progetti nelle scuole, tra cui il “Leonardo Da Vinci” nella quale si riunisce il circolo tutti i venerdì.

Chiudono le fasi interregionali il girone B1 , Liguria,Valle D’Aosta,Piemonte e Toscana.

52 squadre in rappresentanza delle provincia di Savona, Genova e Aosta si sono sfidate nella giornata di giovedì 20 aprile presso il palazzetto dello sport di Varazze.

4 i gironi in gioco, assenti solo il gruppo delle superiori e molti giovani campioni in gara (affermatisi ai recenti campionati giovanili di dama internazionale di Reggio Calabria) come Matteo Fortunato di Savona e Lorenzo Agostino di Aosta e altri come Spica Alessandro, Jacopo Anania.

A fare la parte del leone i giovanissimi ragazzi dell'Istituzione scolastica "Eugenia Martinet" (Aosta) che vincono in tutti i gironi.

A far da cornice in tutte le sedi di gara delle fasi interregionali tanti genitori e accompagnatori,compagni di classe e Maestri di dama Italiana e Internazionale.

L’appuntamento ora per tutte le squadre qualificate a Marina di Grosseto per la fase Nazionale!

alt

alt

alt


Ultimo aggiornamento Lunedì 01 Maggio 2017 16:07
 

ANTIDOPING (clicca)

Si informa che é disponibile sul sito del NADO Italia  la Lista delle sostanze vietate e dei metodi proibiti WADA nella versione in italiano.


Per consultare sul sito del NADO Italia la normativa aggiornata, andare a questo link: [ clicca qui ]




Course in Draughts

Corso di dama internazionale

Login



Banner
Banner
Banner
Banner
Banner