La Federazione Italiana Dama é presente sul Televideo RAI, a pagina 697, con 6 schermate in cui visualizzare informazioni, notizie, curiosità  ed i principali tornei in programma.

1° Festival della Dama Città di Latina, un vero successo! PDF Stampa E-mail
Scritto da Luca Salvato   
Giovedì 04 Maggio 2017 12:23

Il “1° Festival della Dama Città di Latina” è stato un evento UNICO nel suo genere e la Città di Latina per 4 giorni, dal 28 di aprile al 1° maggio, è stata al centro del panorama nazionale ed internazionale della dama, Sport della Mente. Giocatori da tutta Italia, dall’Olanda e dalla Polonia hanno partecipato con agonismo puro a 5 campionati italiani (Semilampo a coppie, Youth a tempo standard e blitz, Veterani a tempo standard e blitz), al Trofeo “Oreste Persico” ovvero un match tra le nazioni di Italia e Polonia e alla 4^ Coppa Città di Latina.

L’evento è stato organizzato dal circolo “ASD Dama Latina”, fiorente polo sportivo damistico nazionale che ha curato nei minimi dettagli tutte le fasi del festival, mettendo al centro passione, sportività e correttezza allo stesso livello della calorosa accoglienza riservata a tutti i giocatori nella nostra città di Latina e dell’atmosfera di amicizia e divertimento nel ritrovarsi acerrimi avversari nel gioco, ma fantastici amici oltre le 100 caselle.

Tante le partecipazioni fin dal 28 aprile a tutti gli eventi organizzati nel capoluogo pontino per culminare in 58 giocatori nella 4^ Coppa Città di Latina, tantissimi dei quali hanno resistito turno dopo turno, spinti dalla passione verso altre sfide con nuovi avversari.

Vista la presenza di tantissimi atleti da tutta Italia, è stato indetto un breve consiglio della dirigenza Fid nella sala verde adiacente alla sala rossa in cui si sono disputati i campionati, il match e la coppa. Il consiglio ha avuto luogo dalle 18:30 alle 19:30 circa quando il circolo ASD Dama Latina ha avuto il piacere di accogliere tutte le persone invitate al Festival della Dama Città di Latina preservandogli un caloroso benvenuto durante la cerimonia di apertura. Erano presenti alla cerimonia di apertura il presidente Carlo Bordini e i consiglieri Andrea Candoni, Giuseppe Secchi, Roberto Di Giacomo, Michele Faleo, Claudio Ciampi vice presidente vicario e Daniele Bertè direttore tecnico della nazionale. Alcuni di loro si sono ritrovati di li a poco a cimentarsi da infuocati giocatori nella dama internazionale.


Al Campionato Italiano Semilampo a Coppie open hanno partecipato ben 16 squadre per un totale di 32 giocatori che hanno disputato 5 partite fino a notte inoltrata. Inaspettati colpi di scena si sono susseguiti negli ultimi turni di gioco, capovolgendo a più riprese la classifica che alla fine ha visto ben 5 squadre a 7 punti e vincitrice per quoziente la squadra CD Savonese con Tovagliaro-Bertè davanti a Latina con Macali-Di Giacomo e la squadra di Terni, i campioni uscenti, con Salvato-Fava.


Al Campionato Italiano Youth Under26 e al Campionato Italiano Veterani Over50 ci sono stati rispettivamente 12 e 8 giocatori partecipanti: tra i più giovani c'erano anche alcuni dei prodigiosi Cadetti e Juniores che hanno partecipato al campionato giovanile a Reggio Calabria, ma soprattutto la sfida è stata accesissima tra il team pontino Salvato-Marchegiani-Nappi che le ha tentate tutte contro i Campioni Italiani Assoluti Alessio Scaggiante e Francesco Gitto, quest’ultimo new entry nel panorama della dama internazionale; accanto ai grandi maestri di fama mondiale Bertè e Manzana, si sono cimentate con genuina passione le giocatrici di “fama mondiale” Aglioti e Dottor, vere rappresentanti del damismo rosa in Italia. Nel CI Youth vince a punteggio pieno Scaggiante davanti al maestrino Salvato a ben 3 punti di distanza da Sgrò, mentre nel CI Veterani vince con 9 punti Bertè davanti a Fava e Manzana a 7 punti.

La sera del 29 aprile si sono disputati i Campionati Italiano blitz delle rispettive categorie Youth e Veterani con tempo di riflessione 5 minuti + 3 secondi di ricarica per mossa. Ebbene tra gli Youth Scaggiante ha sfoggiato ancora la sua supremazia, ma questa volta rischiando contro un formidabile Gitto che riesce a strappare la vittoria al maestrino di Casale sul Sile all'ultimo turno. Il terzo posto è stato conquistato da Sgrò, mentre nei Veterani ha primeggiato un ritrovato Ciampi che chiude ad un punto di vantaggio da Fava e Bertè. Il Festival ha subito espresso un’atmosfera di estremo rispetto verso ogni avversario durante la competizione, lasciando spazio a vera amicizia mista a puro divertimento insieme nei momenti di relax.

Lo spettacolo che ha attirato grande curiosità tra i partecipanti al festival è stato però  Trofeo "Oreste Persico", dedicato ad un damista che ha incarnato la vera passione per lo sport della dama fino ai suoi ultimi giorni di vita, che ha portato un contributo fondamentale ed indelebile allo sviluppo della dama in Italia e soprattutto allo sviluppo di tutta la Fid. Il match internazionale Italia-Polonia è stato disputato da 4 gli atleti polacchi che sono stati scelti dalla nazionale d'oltralpe per sfidare i 5 prescelti dal selezionatore della nazionale italiana in un Match che si sarebbe svolto in 3 turni per incoronare la squadra più forte. Il primo turno ed il secondo si sono conclusi con due vittorie per la Polonia con punteggio di 5 a 3, e all'ultimo turno la supremazia polacca, soprattutto nella concentrazione piuttosto che nella tecnica, ha determinato una sconfitta di 7 a 1. Il match è terminato con il punteggio di 17 a 7 per la squadra Polacca, incoronata vincitrice del 1° Match Italia-Polonia.




Nella premiazione del 30 aprile che si è svolta alle 12:45 ha preso la parola il consigliere Claudio Ciampi che ha sottolineato come a questa manifestazione la gran parte dei giocatori siano stati giovani e giovanissimi, a prova del fatto che l'operato della federazione, orientato alla valorizzazione dei giovani, sta portando i suoi frutti, forgiando una generazione di giocatori veramente appassionati. A seguire sono stati premiati i campioni italiani che hanno avuto giusto il tempo per una foto, dove sfoggiare il trofeo guadagnato duramente, per poi subito prepararsi a nuove sfide e avventure.

Finalmente alle ore 15:00 terminano le iscrizioni alla 4^ Coppa Città di Latina, torneo open internazionale, nel quale hanno partecipato ben 58 giocatori (record per la dama internazionale in Italia negli ultimi 10 anni e più) di cui 36 nei primi 2 gruppi di gioco di altissimo livello. Tra i 58 giocatori si sono annoverati Wouter Sipma, grande maestro internazionale olandese e 8^ al mondo, Damian Jakubik, campione polacco 2017 e Alessio Scaggiante campione italiano 2017, e la lista potrebbe continuare con tantissimi altri titoli incarnati nei giocatori più forti della Polonia e nei top players d'Italia. Dopo 5 partite caratterizzate da assoluta correttezza e massima competizione per la conquista del primo premio, vince il polacco Karol Dudkiewicz con 8 punti favorito dal quoziente su Loris Milanese e su Wouter Sipma entrambi ad 8 punti. Nel secondo gruppo invece padroneggia Vincenzo Sgrò davanti a Francesco Gitto e Dario Ghittoni, nel gruppo provinciali vince, seguendo le orme del figlio, Giovanni Sgrò davanti a Francesco Vincenti e il giovanissimo Patrick Selicato mentre nel gruppo promesse vince Alecsandru Dinculeana davanti a Flavio Raucea e Lorenzo Vittucci.

La cerimonia di chiusura del festival è stata caratterizzata dalla gradita presenza, tanto attesa e sperata, del sindaco di Latina Damiano Coletta. Il sindaco ha sottolineato come la realtà sportiva della dama a Latina sia stata una delle prime a presentargli un progetto di così grande portata quando la presidente dell'ASD Dama Latina Rosa Aglioti è stata ricevuta a Luglio 2016 insieme a Luca Salvato, atleta che ha partecipato ai Campionati Europei del 2016 a Pinsk rappresentando l'Italia ma soprattutto la sua città Latina, e portando come dono a Pinsk un medaglione celebrativo consegnatogli dal Primo Cittadino per il sindaco di quella città. Durante la premiazione il sindaco ha ricevuto a sua volta il dono da parte del sindaco di Pinsk, un volume contenente la storia della città bielorussa, inaspettatamente simile a quella della città pontina dato che entrambe sono state zone paludose bonificate. Durante la premiazione sono stati consegnati i meritati premi a tutti i vincitori e Roberto Di Giacomo, atleta pontino membro del consiglio, ha sottolineato come la realizzazione del festival sia stata possibile grazie a tutti i membri del circolo ASD Dama Latina che con dedizione ed impegno hanno curato tutto nei minimi dettagli, in modo che gli atleti fossero accolti non solo come sportivi ma soprattutto come carissimi amici.


L'ASD Dama Latina ringrazia vigorosamente tutti gli atleti che hanno partecipato al festival, in particolare i giocatori stranieri che hanno accettato senza incertezze di partecipare all’evento. Il circolo pontino ringrazia calorosamente il sindaco Coletta per aver assistito in prima persona a come una manciata di sportivi appassionati nello sport della dama sia riuscita ad organizzare una tale manifestazione, ma soprattutto a far confluire cosi tanti damisti intorno alle 100 caselle.

Ringraziamo vivamente la federazione per la fiducia accordataci, il nostro presidente Carlo Bordini che ha esordito all'apertura del festival dicendo: "L’ASD Dama Latina è una FID in miniatura, grazie a tutti voi appassionati che vi adoperate nel far crescere così tanto negli ultimi anni il circolo e soprattutto gli atleti". Il nostro grazie va anche a tutti gli sponsor e al comune di Latina, a tutti gli atleti, a tutti gli sportivi, a tutto il pubblico che ci ha seguito e sostenuto anche da casa, a tutte le persone che hanno condiviso con noi momenti sportivi davvero indimenticabili.





Tantissime foto, tutti i video della diretta e molto altro ancora sulla pagina ufficiale dell'ASD Dama Latina su facebook al link

https://www.facebook.com/asddamalatina/

4^ Coppa Città di Latina

http://toernooibase.kndb.nl/opvraag/standen.php?taal=1&kl=14&Id=6006&jr=17&afko=14&r=

http://toernooibase.kndb.nl/opvraag/standen.php?taal=1&kl=15&Id=6007&jr=17&afko=15&r=

Campionato Italiano Youth Under26

http://toernooibase.kndb.nl/opvraag/standen.php?taal=1&kl=56&Id=6003&jr=17&afko=56&r

Campionato Italiano Veterani Over50

http://toernooibase.kndb.nl/opvraag/standen.php?taal=1&kl=70&Id=6004&jr=17&afko=70&r

Match “Oreste Persico” Italia-Polonia

http://toernooibase.kndb.nl/opvraag/standen.php?Id=5997&jr=17&kl=23&r=1&taal=1

Ultimo aggiornamento Venerdì 05 Maggio 2017 18:53
 

Giochi Sportivi Giovanili 2017 -- Foto Gallery

ANTIDOPING (clicca)

Si informa che é disponibile sul sito del NADO Italia  la Lista delle sostanze vietate e dei metodi proibiti WADA nella versione in italiano.


Per consultare sul sito del NADO Italia la normativa aggiornata, andare a questo link: [ clicca qui ]





Login



Banner
Banner
Banner
Banner
Banner