Tesseramento 2020: Obbligo di PEC per i Sodalizi

 

Per poter procedere con l'affiliazione 2020, è necessario che il Sodalizio sia in possesso di una propria casella di Posta Elettronica Certificata (PEC)


Trieste: Michele Maijnelli vince il 20° Memorial "G. Luisa" PDF Stampa E-mail
Scritto da cb   
Domenica 21 Maggio 2017 21:51

Si è conclusa a Trieste la ventesima edizione del Memorial "Guidalberto Luisa", che nell'anno della celebrazione a cifra tonda registra un mini-record di partecipanti: 47, mai così tanti giocatori provenienti da fuori città, una dozzina in più rispetto alla media dell'ultimo lustro e ben dieci regioni rappresentate. Splendida la sede, centrale e sulle rive del capoluogo giuliano, con vista mare ed a pochi passi da Piazza Unità d'Italia.

Ad aggiudicarsi la "classica" del Nordest, valido anche per l'ammissione diretta al Campionato Italiano Assoluto di dama italiana, il Maestro messinese Michele Maijnelli, in forza al Dama Aosta, sempre in testa dal primo turno, a pari punti (8) con Alessio Scaggiante, ma forte di un miglior quoziente. Posizione d'onore per il GM° Mirco De Grandis, una lunghezza dietro, così come il campione Italiano in carica Francesco Gitto.

Il 2° Gruppo è appannaggio del tolemaico Romeo Patatti, primo di unterzetto di maestri giunti a pari punti (8) , con Raffaele D'Amore e Franco Vestrini rispettivamente secondo e terzo. Nel 3° Gruppo si impone l'udinese Vittorio Condolo che ottiene 11 punti su 12 e stacca di tre lunghezze il catanese Carmelo Gutta e di quattro Lucien Zinutti, terzo grazie al miglior quoziente rispetto a Rivaldo Casucci. Nel 4° Gruppo il triestino Luciano Paulissich vince davanti al milanese Carlo Antonio Ferroni ed a Lanfranco Grosseto, che grazie al miglior quoziente ha la meglio su Giacomo candoni e Agostino Tassotti.

Tra i Provinciali vince, seppur di un centesimo, il bolognese Arnaldo Colonna, sul giovane gemonese Stefano Petrizzo ed il pordenonese Pietro Ros.

Ottima la direzione di gara di Matteo Santarossa coadiuvato da Carlo Priviero e Antonio Morsellino. Alla premiazione è intervenuto il M° Daniele Redivo, Presidente del CD Triestino, organizzatore dell'evento ed il Presidente FID, Carlo Bordini, che ha ringraziato tutti i presenti: i blasonati Grandi Maestri e Maestri ed i giocatori tutti, per il lustro della loro presenza ed i sacrifici compiuti per partecipare, gli arbitri, i tecnici, gli operatori federali ed i dirigenti e organizzatori presenti, ciascuno nel proprio ruolo così unico nel manifestare il proprio attaccamento verso il gioco della dama, Sport della Mente; un plauso particolare infine è stato rivolto al Commendator Luisa, fratello patron della manifestazione, sempre dietro le quinte ed altrettanto pronto a dare forza e spessore al torneo ed al ricordo dell'appassionato e compianto fratello Guidalberto.

Ultimo aggiornamento Mercoledì 24 Maggio 2017 13:25
 

ANTIDOPING (clicca)

Si informa che é disponibile sul sito del NADO Italia  la Lista delle sostanze vietate e dei metodi proibiti WADA nella versione in italiano.


Per consultare sul sito del NADO Italia la normativa aggiornata, andare a questo link: [ clicca qui ]




Course in Draughts

Corso di dama internazionale

Login



Banner
Banner
Banner
Banner
Banner