Tesseramento 2020: Obbligo di PEC per i Sodalizi

 

Per poter procedere con l'affiliazione 2020, è necessario che il Sodalizio sia in possesso di una propria casella di Posta Elettronica Certificata (PEC)


DAMA'S DAY Aosta PDF Stampa E-mail
Scritto da Luca Salvato   
Venerdì 28 Luglio 2017 11:28

Ad Aosta una manifestazione all'insegna dell'amicizia tra il team "Valle d'Aosta" del circolo Dama Aosta e il team "Frisia" del circolo olandese Blauhùs/Lollum-Waaksens. Un match amichevole in cui la squadra degli azzurri si aggiudica la vittoria sulla squadra frisone per 6 round vinti a 2, rispettivamente 5-0 nella dama italiana e 1-2 nella dama frisone con 2 round terminati in pareggio.


                     

Il 25 Luglio si è svolto ad Aosta il "Match di dama frisone e dama italiana", in cui due squadre composte da 5 ragazzi under 12 si sono sfidati in 5 partite sia a dama italiana che a dama frisone, e contestualmente il "1° Torneo open di dama frisone-Città di Aosta", torneo di dama Frysk (5 pedine contro 5).

La gara si è suddivisa in due parti, nella mattina sono stati disputati 5 turni a dama italiana dove il risultato è stato veramente duro per gli amici frisoni: 5 a 0 per Aosta (complessivamente su 25 partite i frisoni ne hanno vinta solo una) Molto più equilibrato il girone di ritorno disputato a dama frisone in cui i ragazzi olandesi accompagnati dal coach Liuwe Westra, nonchè presidente Presidente Mondiale della Federazione di Dama Frisone, concludendo i 5 round con il punteggio di 2 a 1 per i frisoni e 2 round pari. Complessivamente quindi il match Aosta-Frisia è terminato 6 a 2.

             

A sinistra la squadra di Aosta e a destra la squadra frisone.

Il 1° Torneo open di dama frisone-Città di Aosta invece ha visto la partecipazione di 9 giocatori che hanno disputato 9 turni di gioco in un torneo a girone all'italiana con un tempo di riflessione 10+10. Il gradino più alto del podio è stato conquistato da Liuwe Westra, al secondo posto Elia Cantatore, giovane promessa della dama ad Aosta, mentre il terzo posto è andato a Bernard Kroon. Al torneo ha partecipato anche il Campione Italiano in carica della specialità Frysk Alessio Mecca da Latina che ha vinto il titolo ad agosto 2016 a Livorno. 

             

Nella foto in alto la classifica finale del 1° Torneo open di dama frisone-Città di Aosta.

L'ASD Dama Aosta ha organizzato un incontro internazionale con gli amici della regione olandese della Frisia ricambiando l'ottima ospitalità ricevuta nei tornei che si sono disputati in Frisia a novembre 2016 e marzo 2017 e in questa manifestazione l'Amicizia è stata la vera ed unica vincitrice.

                                     

Nella foto il presidente Liuwe Westra con il gagliardetto della Fid e il libro "Una storia tra dame e pedine".

Al termine dell'esperienza, il Grande Maestro Paolo Faleo, coach ufficiale del team Valle d'Aosta nonchè formatore della FID, è stato intervistato sull'ottima organizzazione dell'evento e sull'incessante sviluppo della dama ad Aosta:

1- Il movimento della dama ad Aosta stà crescendo progressivamente anno dopo anno. Quali pensi siano gli sviluppi futuri per la dama ad Aosta, gli obiettivi tuoi come formatore ed istruttore? Hai dei suggerimenti da dare agli istruttori in tutta Italia come esempio virtuoso?

Il futuro della Dama ad Aosta continuerà ad essere l'attività giovanile con l'intento di non disperdere i ragazzi che stanno per diventare maggiorenni (come Elia Cantatore). Il mio obbiettivo come formatore non è tanto proseguire con tutta l'attività scolastica, quella ormai è una realtà consolidata. Mi piacerebbe che un giorno ci possano essere più ragazzi che vadano nelle scuole al posto mio, vorrebbe dire aver lasciato il messaggio che la dama non è bella solo da giocare ma anche da insegnare. Suggerimenti da dare altri non ne ho, credo che ognuno abbia un suo metodo.

2- L'amicizia con l'Olanda si è sviluppata da qualche anno oramai. Come è nata la passione per la specialitá della dama frisone e cosa ne pensano i ragazzi che vanno anche all'estero a rappresentare l'Italia?

Ho conosciuto la dama frisone, al termine dell'esagonale dei Campioni disputato a Livorno nell'agosto 2016. In quell'occasione ho conosciuto Marten Walinga della dama frisone, il tempo di capire che anche loro insegnano nelle scuole è tutto il resto è venuto da se. Ai ragazzi di Aosta la dama frisone è piaciuta subito, e allo stesso modo è nata una forte collaborazione in progetti sportivi di livello internazionale ma soprattutto una solida amicizia con i frisoni.

Ultimo aggiornamento Domenica 30 Luglio 2017 10:03
 
ANTIDOPING (clicca)

Si informa che é disponibile sul sito del NADO Italia  la Lista delle sostanze vietate e dei metodi proibiti WADA nella versione in italiano.


Per consultare sul sito del NADO Italia la normativa aggiornata, andare a questo link: [ clicca qui ]




Course in Draughts

Corso di dama internazionale

Login



Banner
Banner
Banner
Banner
Banner