Trofeo CONI 2017: trionfa la Valle D’Aosta! PDF Stampa E-mail
Scritto da Michele Faleo   
Lunedì 25 Settembre 2017 17:46

I valdostani conquistano 12 punti su 12 chiudendo i giochi con un turno di anticipo. Migliori giocatori del Torneo il valdostano Hervè Laurent (dama italiana) ed il ligure Mattia Pitzalis (dama internazionale).

Si è svolta dal 21 al 24 settembre nella bellissima Senigallia, comune a nord di Ancona, la 4ª Edizione del Trofeo CONI, manifestazione dedicata ai ragazzi dai 10 ai 14 anni. Una vera e  propria olimpiadi dei giovani con la partecipazione di 31 Federazioni ed 8 discipline Sportive Associate per un totale tra atleti e tecnici di circa 4000 presenze. In un week end  soleggiato è andata in scena una vera e propria festa dello sport, la cittadina marchigiana sin dalle prime ore di giovedì è stata invasa da atleti venuti da tutta l’ Italia, ed in  ogni angolo della città si vedevano gruppi di ragazzi con l'abbigliamento CONI  il cui slogan stampato sulle divise era "vivi  il tuo sogno".  I giochi hanno inizio con la  cerimonia di apertura giovedì 21 settembre con l'accensione della torcia Olimpica nella centrale Piazza Garibaldi alla presenza del Presidente del CONI Giovanni Malago' e le autorità nazionali e locali. Tutte e 20 le regioni con in testa il proprio stendardo hanno sfilato per le vie della città per poi essere presentate alle autorità già citate e i campioni olimpici presenti alla cerimonia.

Venerdì 22 settembre si scende " in campo",  13 le regioni in competizione,  con le squadre composte da 4 giocatori, due di Dama italiana e due di Dama internazionale.  Sede di gara la splendida biblioteca Comunale Antonelliana sita al centro della città.

Agli ordini del Direttore di gara Vincenzo Travascio alle ore 10:00 comincia il torneo.  Sin dai primi turni si intuisce subito che sarebbe stata dura contrastare i ragazzi terribili della Valle d'Aosta,  infatti i piccoli campioni alla fine del torneo chiudono il torneo a punteggio pieno: 12 punti in sei turni di gioco e con un turno di anticipo.  Al secondo posto si alternano Puglia,  Sardegna, Lazio e  Liguria,  ma proprio quest'ultimi vincendo lo scontro diretto contro il Lazio si aggiudicano la seconda posizione del podio lasciando ai rivali il terzo posto. Hervè Laurent (Valle D'Aosta ) miglior giocatore del torneo.

Alla cerimonia di Premiazione sono intervenuti il Vice Segreterio FID  Claudio Natale il quale ha portato i saluti del nostro Presidente Carlo Bordini  e consegnato il nostro gagliardetto  alla responsabile della biblioteca. Il Consigliere Federale Michele Faleo,  il direttore di gara Vincenzo Travascio.  Ringraziamenti anche per i volontari della Croce Rossa Italiana  che hanno presieduto nella sede  garantendo l' assistenza sanitaria. Dopo l'inno nazionale è stato osservato un minuto di raccoglimento quale cordoglio per le vittime dell'alluvione che ha colpito la città di Livorno.

L'Albo d'oro Trofeo CONI FID dopo 4 edizioni  vede la Regione Valle d'Aosta saldamente in testa con 3 ori su 4 edizioni,  nelle prime due edizioni, 2014 (Caserta)-2015 (Lignano Sabbiadoro) nella disciplina dama italiana mentre  per la dama internazionale oro per la regione Calabria nel 2014 e per il Lazio nel 2015, nel 2016 (Cagliari) con le regioni rappresentate da un unica squadra sia per la dama italiana che per la dama internazionale (squadra formata da 4 giocatori,2 per disciplina) oro per il Lazio.


Classifica finale:

1°class.Valle D'Aosta pt 12 (Davide Gemma ,Hervè Laurent, Jacopo Anania , Martina Zola);

2°class. Liguria pt 9 (Diego Zunino, Siria Micarelli, Mattia Pitzalis, Simone Giunta);

3° class. Lazio pt 7,47 (Alessandro Percuoco,Giorgia Fabbri, Francesco Aielli, Cristiano Di Palma);

4°class. Friuli Venezia Giulia pt 7,34 (Veronica Gaspardo,Pietro Ros, Thomas Minatel,Matteo Viel);

5°class. Calabria pt 7,29 (Ludovica Maria Amaretti,Alessandra Giul.Idone,Nicola Calabrò,Ismaele Amaretti);

6° class. Sardegna pt 6,38 (Marco Farina,Gonoria Claudia Noli, Nicola Sirca, Agnese Balloi);

7° class. Veneto 6,37 ( Arnel Nuredinovski, Sabrina Perletti,Elia Venco, Shqipron Zenelaj);

8° class. Trento 6,35 ( Gabriele Azzarà, Simone Azzarà, Nicola Gobbi, Andrada Maria Nistor);

9° class. Basilicata 6,27 (Chiara Rao, Mariachiara Mastropiero,Francesco Magno,Vittorio Mobilio);

10° class. Puglia pt 5 (Cristiano Diamante,Claudio Molendini,Maria Elena Antonacci, Emanuele Danisio);

11° class. Lombardia pt 4 (Luca Manzana , Luca Marchi,Alexandru Filip Nicolae,Marta Traini);

12° class. Marche pt 2 (Maria Cavallaro,Alessio Chiocchi,Alessandra Fileni,LorenzoStraini);

13° class. Sicilia pt 1.(Gianpaolo Baglione,Ilenia Marinaro,Giorgia Ortoleva,Giorgio Portera).


 alt

alt

alt

Ultimo aggiornamento Lunedì 25 Settembre 2017 17:48
 

Giochi Sportivi Giovanili 2017 -- Foto Gallery

ANTIDOPING (clicca)

Si informa che é disponibile sul sito del NADO Italia  la Lista delle sostanze vietate e dei metodi proibiti WADA nella versione in italiano.


Per consultare sul sito del NADO Italia la normativa aggiornata, andare a questo link: [ clicca qui ]





Login



Banner
Banner
Banner
Banner
Banner