Mario Fero si aggiudica il Memorial Franzioni di Milano PDF Stampa E-mail
Scritto da Paolo Faleo   
Lunedì 11 Dicembre 2017 19:03
Domenica 10 dicembre 2017 si è disputata la 19esima edizione del" Memorial Luigi Franzioni". 59 i giocatori scesi in campo, suddivisi in 4 gruppi di gioco.
Sicuramente un'ottima riuscita della gara, sotto tutti i punti di vista; buona anche la presenza dei giovani provenienti da Aosta, Bologna e Savona.
Ottima anche la direzione di gara, diretta da Stefano Iacono e coadiuvato da Claudio Tabor e Marco Vezzoli.
Nel 4° gruppo vince con 9 punti, ma solo per quoziente, il trentino, iscritto con il circolo di Brescia, Paolo Pouli, segue a 1 solo centesimo di quoziente l'esperto Gianni Piano (Monza). Completa il podio Gharsall Melk (Novara).
Nel 3° gruppo, prevale con ben 10 punti Carlo Cortesi, superando cosi il giovanissimo Alessandro Traverso (fresco del titolo Assoluto a squadre conquistato una settimana fa a Pordenone) con 9 punti e Antonino Multari (Aosta) a 8 punti.
Nel 2° gruppo, sicuramente il più intenso ed interessante dal punto di vista della classifica, trionfa con 8.41 Diego Tranquillini di Mori, superando per quoziente ben tre giocatori: il Maestro Cocchi Ivo con 8.37, Dario Aymone (ritornato alle gare dopo oltre un anno di assenza) con 8.36 e Gianluca Ferrari (3 vittorie consecutive nel pomeriggio per lui) con 8.28.
Nell'Assoluto vince con pieno merito e per l'ennesima volta questo Memorial, il G.M. Mario Fero con 9 punti.
Gara in equilibro solo fino al terzo turno, quando anche il Maestro Luciano Negrone pareggia lo scontro diretto con Mario e resta in testa con 5 punti, poi nel pomeriggio Luciano non riesce più a tenere il passo del campione calabrese e dalle retrovie solo il Maestro messinese Michele Maijnelli, dopo la sconfitta iniziale con Feliciani, vince tre partite, arrivando così ad un solo punto dal primo classificato. Per il gradino più basso del podio prevale per il quoziente il G.M. Paolo Faleo su Carlo Feliciani, autore quest'ultimo di una bellissima prestazione.
Con questa gara si conclude così la stagione agonistica di questo 2017, assegnando la Coppa Italia al Maestro Michele Maijnelli che con questo successo arriva a 4 coppe Italia ed eguagliando in testa alla classifica di questo trofeo i grandi del passato, i G.M. Daniele Bertè e Guido Baduali anche loro con 4 titoli.
Infine un ringraziamento agli organizzatori Argimino D'Atri e Jonata Soletti per questo splendido ed intenso week-end di dama.
Il podio del girone assoluto
Ultimo aggiornamento Lunedì 11 Dicembre 2017 19:12
 

ANTIDOPING (clicca)

Si informa che é disponibile sul sito del NADO Italia  la Lista delle sostanze vietate e dei metodi proibiti WADA nella versione in italiano.


Per consultare sul sito del NADO Italia la normativa aggiornata, andare a questo link: [ clicca qui ]




Course in Draughts

Corso di dama internazionale

Login



Banner
Banner
Banner
Banner
Banner