Francesco Gitto vince il II Trofeo “Città di Villa San Giovanni” PDF Stampa E-mail
Scritto da Christian Citraro   
Lunedì 13 Agosto 2018 12:06

Il Presidente dell’A.S.D. “Amaranto” di Reggio Calabria Giuseppe Amaretti, affiancato dai suoi associati e dal direttore di gara, Massimo Ciarcià, ha organizzato domenica 12 agosto 2018, presso il Ristorante-Pizzeria “La Luna e lo Gnac” sito sul lungomare di Villa San Giovanni (Reggio Calabria) la Seconda Edizione del Trofeo “Città di Villa San Giovanni”, gara interregionale di Dama Italiana valevole 100% per la Classifica ELO.
Alla competizione, diretta da Massimo Ciarcià, hanno preso parte 24 damisti provenienti da Calabria, Sicilia, Campania, Puglia, Lazio e Valle d'Aosta, i quali sono stati suddivisi in 4  gruppi di gioco, suddivisi in tre gruppi da otto giocatori, i quali hanno disputato 5 turni di gioco; a questi va aggiunto un ulteriore gruppo di provinciali composto da 9 damisti, disputante 7 turni di gioco, per un totale di 33 partecipanti.
Il Trofeo è stato vinto con 7 punti dal favorito GM° Francesco Gitto dell’A.S.D. Dama Lecce, attualmente numero 5 del ranking di Dama Italiana, il quale ha saldamente amministrato il vantaggio accumulato sin dai primi turni di gioco. Posto d’onore, con 6 punti, per il M° Angelo Fontanarosa del Circolo “Giuseppe Ragazzi” di Catania, il quale ha prevalso per quoziente sul M° Carmelo Sciuto del Circolo DLF di Messina.
Nel 2° gruppo vince il CM° Giovanni Micalizzi dell’A.S.D. Svalves Etneo di Adrano (Catania), con 7 punti, prevalendo per quoziente sul compagno di circolo CM° Franco Mille. Terzo posto con 6 punti per il CM° Giuseppe Amaretti, organizzatore dell’evento.
Nel 3° gruppo vince per quoziente Attilio Bellusci dell’A.S.D. dell’Immacolata di Napoli, con 7 punti, prevalendo su Giuseppe Signore dell’A.S.D. Svalves Etneo. Terzo classificato con 6 punti il giovanissimo Ismaele Francesco Amaretti dell’A.S.D. “Amaranto”, classe 2003, figlio del patron Giuseppe Amaretti, che ha partecipato insieme ai fratelli Ludovica Maria (classe 2006) e Luigi Simone (classe 2000), rispettivamente 6° e 7° classificato nel medesimo gruppo con 4 punti ciascuno.

Nel Gruppo provinciali podio interamente “reggino”, il cui gradino più alto è stato appannaggio di Giuseppe Libri dell’A.S.D. “Il Bianco e il Nero” di Reggio Calabria, con 11 punti. Secondo e terzo classificato due giovanissimi: Andrea Amaddeo, anch’esso dell’A.S.D. “Il Bianco e il Nero”, classe 2002, con 10 punti e Nicola Calabrò, classe 2004, dell’A.S.D. “Amaranto” con 9 punti.
A conclusione dell’intensa giornata ha avuto luogo la cerimonia di premiazione, presieduta dal Delegato Regionale Puglia dott. Gaetano Mazzilli, decano FID e già Consigliere Nazionale, dal Direttore di gara prof. Massimo Ciarcià e dall’organizzatore Giuseppe Amaretti, durante la quale sono stati premiati anche i ragazzi under 12: Alessandra Idone, Luca Misefari, Rosario Manglaviti e Alessandro Ditto. E la prima donna classificata, Ludovica Amaretti.
Premiato anche, per la prestigiosa carriera damistica, il Dottor Mazzilli Gaetano, che in passato ha ricoperto, tra le altre, le cariche di consigliere federale della FID e della FMJD. Inoltre sono state consegnate targhe di ringraziamento, per l'arbitraggio e la fattiva collaborazione, a Ciarcià Massimo e a Giuseppe Signore.
L'A.S.D. Amaranto, ringraziando tutti i partecipanti, si ritiene soddisfatta per l'ottima riuscita del torneo.

Christian Citraro


Ultimo aggiornamento Martedì 14 Agosto 2018 09:48
 
ANTIDOPING (clicca)

Si informa che é disponibile sul sito del NADO Italia  la Lista delle sostanze vietate e dei metodi proibiti WADA nella versione in italiano.


Per consultare sul sito del NADO Italia la normativa aggiornata, andare a questo link: [ clicca qui ]




Match Italia - Usa 2018 - Foto Gallery

Course in Draughts

Corso di dama internazionale

Login



Banner
Banner
Banner
Banner
Banner