Sergio Scarpetta vince il 1° Memorial “Franzo Giardina” di Canicattini Bagni PDF Stampa E-mail
Scritto da Christian Citraro   
Giovedì 09 Maggio 2019 22:26

Il Circolo Damistico “Paolo Ciarcià” di Canicattini Bagni (Siracusa) ha organizzato nella giornata di domenica 5 maggio 2019 il 1° Memorial “Franzo Giardina”, gara nazionale di Dama Italiana valevole 100% per la Classifica Elo-Rubele e per la Coppa Italia FID 2019 Tre Stelle.
Alla competizione, ospitata presso i locali dell’Oratorio “San Filippo Neri” di Canicattini Bagni, hanno preso parte 56 damisti provenienti da diverse regioni d’Italia, suddivisi in quattro gruppi, più un ulteriore gruppo di 9 esordienti, sotto la direzione di gara di Massimo P. Ciarcià, coadiuvato dall’arbitro nazionale Benito Cataldi e dall’arbitro regionale Christian Citraro.
Prima dell’inizio delle ostilità, Don Maurizio Casella, responsabile della struttura che ha ospitato la gara, ha salutato con favore l’iniziativa ed i partecipanti, invitandoli ad osservare un minuto di raccoglimento in memoria di Franzo Giardina, scomparso nel 2017.
Il Consigliere Nazionale FID Massimo P. Ciarcià ha voluto quindi ricordare la figura di “Franzino”, socio fondatore del Circolo Damistico “Paolo Ciarcià”, da cui partì la proposta di intitolare l’allora circolo all’amico Paolo – padre di Massimo, al quale era legato da profonda amicizia e con il quale condivideva la passione per il giuoco della dama, fatta di interminabili sfide, ma anche di insegnamenti che il padre dispensava all’amico Franzino. L’evento in sua memoria nasce dalla volontà dei figli, i quali vogliono così ricordare la grandissima passione che Franzo aveva per il nostro amato giuoco.
La prima edizione del Memorial è stata vinta dal M° Sergio Scarpetta dell’A.S.D. Dama Foggia, il quale ha totalizzato 10 punti. Posto d’onore, con 8 punti, per il M° Michele Maijnelli del Circolo Damistico Aosta, il quale prevale per quoziente sul compagno di circolo GM° Paolo Faleo.
Nel 2° gruppo vittoria del CM° Vittorio Mirabella del Circolo “Svalves Etneo” di Adrano, con 10 punti, che ha prevalso per quoziente sul CM° Giuseppe Amaretti del Circolo “Amaranto” di Reggio Calabria. Terza piazza con 8 punti per Domenico Bozza del Circolo Damistico “Bruzio Cosenza”.
Nel 3° gruppo brillante successo di Gaetano Strano del Circolo Damistico “Giuseppe Ragazzi” di Gravina di Catania, con 9 punti. Alle sue spalle, con 8 punti, si piazzano nell’ordine i compagni di circolo Salvatore Di Stefano e Santo Scarpato. Il terzetto si aggiudica, inoltre, il Premio Speciale “Franzo Giardina” di 500 euro, nato dal desiderio di Franzo di assegnare un cospicuo premio al miglior giocatore del 3° gruppo (gruppo nel quale solitamente militava) nell’eventuale memorial a lui dedicato.
Nel Gruppo Provinciali 1° posto ex-aequo con 11 punti per Giuseppe Filocamo del Circolo DLF Messina e per la giovanissima Sara Miano del Circolo “Paolo Ciarcià”, la quale conquista anche il riconoscimento come donna prima classificata. Terzo, con 8 punti, Lorenzo Boncordo del Circolo DLF Messina.
Nel Torneo Esordienti, disputatosi nel pomeggio del 4 maggio, si impone Salvatore Buccheri con 12 punti. Secondo posto conquistato da Vincenzo Giardina, con 9 punti. Terzo posto, con 8 punti, per Giovanni Lenares.
Al termine della giornata ha avuto luogo la cerimonia di premiazione, presieduta dal Vice Presidente Vicario della FID Claudio Ciampi, da Massimo P. Ciarcià (Direttore di gara e Consigliere Nazionale FID), Severino Sapienza (Delegato Regionale FID Sicilia), Vestalia Toscano (Presidente del Circolo “Paolo Ciarcià”) e Pietro Savarino, Assessore all'Urbanistica, Lavori pubblici, Sport, Pubblica Istruzione del Comune di Canicattini Bagni.
Claudio Ciampi, oltre a complimentarsi con l’organizzazione per l'ottima riuscita dell’evento, ha lodato l’incessante attivismo e dinamismo del movimento damistico siciliano, che ha visto in pochi anni il moltiplicarsi dei circoli e delle gare, frutto delle ormai solide sinergie in atto nell’isola.
Alla successiva consegna dei premi hanno preso parte i figli Paolo, Enzo e Maurizio Giardina ed i nipoti Franzo, Chiara ed Elisa; quest’ultimi, in un clima allegro e festoso, hanno consegnato il Premio Speciale “Franzo Giardina” al podio del 3° Gruppo.
Massimo P. Ciarcià, nel ringraziare tutti i damisti intervenuti, ha donato ad ognuno di loro un libretto per la trascrizione delle mosse, dando infine appuntamento al prossimo anno, per l’attesissima seconda edizione.

Christian Citraro



Ultimo aggiornamento Sabato 18 Maggio 2019 18:25
 
ANTIDOPING (clicca)

Si informa che é disponibile sul sito del NADO Italia  la Lista delle sostanze vietate e dei metodi proibiti WADA nella versione in italiano.


Per consultare sul sito del NADO Italia la normativa aggiornata, andare a questo link: [ clicca qui ]




Match Italia - Usa 2018 - Foto Gallery

Course in Draughts

Corso di dama internazionale

Login



Banner
Banner
Banner
Banner
Banner