Tesseramento 2020: Obbligo di PEC per i Sodalizi

 

Per poter procedere con l'affiliazione 2020, è necessario che il Sodalizio sia in possesso di una propria casella di Posta Elettronica Certificata (PEC)


XXIII Finale Nazionale dei Giochi Sportivi Giovanili: è qui la Festa! PDF Stampa E-mail
Scritto da cb   
Lunedì 16 Maggio 2011 09:34
Di seguito articolo, classifiche, l'ansa e l'attesissima galleria fotografica...
 

Si è conclusa a Cattolica la XXIII Finale Nazionale dei Giochi Sportivi Giovanili di dama italiana e internazionale, che ha visto impegnati oltre duecento ragazzi delle scuole di ogni ordine e grado, provenienti da tutt’Italia ed altrettanti istruttori, docenti e familiari al seguito, che hanno soggiornato nella splendida riviera romagnola, per contendersi i titoli studenteschi nelle specialità della dama a 64 e 100 caselle e per godersi i quattro giorni di festa e di sport.
Un evento importante anche per la cittadinanza che ha salutato i partecipanti nella briosa cerimonia di apertura della manifestazione che, tra bandierine, palloncini tricolori e cartelloni, ha condotto in sfilata la carovana damistica prima del consueto spettacolo di benvenuto, nella piazza più importante del lungomare, terminato con il saluto del Presidente della Commissione Giovanile FID: il prof. Lucio Marcon.
Protagonista principale della manifestazione: i ragazzi!
Hanno inebriato di gioia il Palazzetto dello Sport di Cattolica, hanno invaso le vie del centro, hanno gestito l’evento dall’accoglienza all’arbitraggio: una grande festa in cui tutti partecipanti sono stati protagonisti, genitori e accompagnatori compresi.
Tutto si è svolto con il massimo ordine e con la consueta cura prestata dagli attenti operatori della Extè e dal prezioso staff federale.
Il buon senso più che l’agonismo esasperato, l’esemplare silenzio nel palazzetto, i tabelloni stampati turno per turno… insomma il ritmo incalzante è stato gestito senza problemi dai giovani quadri e arbitri federali, al termine di un percorso triennale programmato che prima li ha visti impegnati assieme ai più esperti (nel 2009), poi soltanto supervisionati (nel 2010), e quest’anno unici conduttori della più partecipata manifestazione organizzata dalla Federazione.
Nel Palazzetto si respirava la gioia del gioco della dama ed il futuro della FID!
E proprio sulle ali di questo entusiasmo, pronti-via e l’arrivo di mercoledì 11 maggio sembra anni luce lontano per lo staff dopo la prima giornata di accoglienza, il 12 maggio, e soprattutto nella prima giornata di gioco, “venerdì 13”, roba da thriller, che nulla ha potuto di fronte ai GSG ed al clima gioioso, né di fronte alla stoica voglia di un imperturbabile giovane napoletano opposto all’avversario ed ai capillari nasali e nemmeno quando un’ “arzilla ape” è entrata nella sala forse solo per verificare la correttezza della condotta di gioco di una ragazza nuorese oltre a saggiare la dolcezza della pelle.
Il sole ha continuato a splendere sui giochi anche sabato 14, la giornata forse più calda climaticamente e certamente agonisticamente, in un clima sempre sereno che ha registrato “zero contestazioni”, sotto lo sguardo attento del Direttore Tecnico delle Squadre Nazionale che supervisionava i ragazzi in vista dei prossimi impegni internazionali.
A risultati acquisiti, anche una citazione da parte dell'ANSA.
In serata, poi, si è svolta la simultanea, con le auto d’epoca in esposizione a far da cornice alle damiere e dove il Gran Maestro Daniele Bertè, il Gran Maestro Paolo Faleo, il Maestro Carlo Feliciani ed il Maestro Santo Cogliandro, già presenti come accompagnatori dei loro allievi, hanno dato vita a due ore di spettacolo, con tanto di benedizione inaugurale da parte delle fontane della piazza Primo Maggio, quasi ad anticipare la giornata successiva.
La domenica infatti piove, quasi a voler simboleggiare la tristezza nel dover terminare una quattro giorni così spensierata. Alla mattina la prevista Santa Messa, celebrata da don Serafino, nel Palazzetto adornato di giganteschi Tricolori che hanno esaltato la collaborazione tra la FID e la Extè, capitanata da Marco e Franco, sempre gentilissimi ed attenti.
Poi la cerimonia di premiazione, preceduta dallo show di Adolivio Capece che ha illustrato la storica impresa del Gran Maestro Michele Borghetti, che – come noto – in agosto a Cleveland giocherà per il Titolo Mondiale contro il russo naturalizzato americano Alex Moiseyev.
Sono stati poi rapidamente ricordati i consiglieri federali presenti a vario titolo: Giuseppe Secchi che assieme al segretario generale Marco Cerignoli ha curato la gestione amministrativa e contabile dei GSG, i consiglieri Vincenzo Travascio e Giovanni Zavettieri componenti della giuria di gara, il Consigliere Andrea Candoni responsabile del materiale, il rappresentante nazionale degli istruttori Sergio Pietrosanti che ha curato i rapporti con gli istruttori, il consigliere Renato Spoladore anche nella veste di Presidente della Commissione Tecnica Arbitrale che negli ultimi giorni ha avuto modo di constatare la capacità arbitrale del giovane gruppo.
Infine, dopo aver lasciato spazio alle incitazioni dei gruppi regionali ed ai componenti lo staff arbitrale, Adolivio Capece ha invitato ad intervenire il Presidente del CONI di Rimini, Donato Mantovani giunto in rappresentanza del Comitato Regionale di cui ha portato i saluti. Dopo lo scambio di attestati e gagliardetti, anche a nome del Presidente della FID Renzo Tondo, sempre aggiornato sull’andamento dei Giochi, è stata la volta del Vicepresidente Carlo Bordini, che ha presentato e ringraziato uno per uno i magnifici 13 dello staff che ha gestito e arbitrato i Giochi Sportivi Giovanili: Diego Agostinacchio (MI), Marco Capaccioli (FI), Carmelo Guttà (CT), Luca Iacovelli (FG), Salvatore Lofaso (PA), Giacomo Lucci (NA), Alessio Mecca (LT), Saverio Saccà (RC), Alessio Scaggiante (TV), gli assistenti operativi Antonio Pirisi (NU) e Diego Bellin (VE), Maria Rosaria Moscato (RM) e Matteo Santarossa (PN) che hanno magistralmente diretto la gara. La passerella dello staff è stata accompagnata da un tripudio di applausi scroscianti tributati dall’intera platea del palazzetto, a riprova del grande apprezzamento da parte di tutti.
Il Vicepresidente ha infine rivolto un doveroso ringraziamento a tutti gli istruttori, docenti, dirigenti, accompagnatori, familiari e sostenitori, presenti o assenti, che durante tutto l’anno lavorano con grande dedizione per il proselitismo e la formazione dei giovani damisti.
Alle 11.30: silenzio. Tutti in piedi per l’Inno di Mameli, cantato a gran voce o sussurrato, con la mano sul cuore, in un’emozione così forte da poter essere sciolta soltanto dal grido de “l’Italia chiamo, si!” e dall’interminabile applauso finale. In questa splendida atmosfera, sono state chiamate le squadre vincitrici ed i migliori giocatori, incoronati sui podi color oro, argento e bronzo, mentre risuonava “We are the Champions”.
Alle fine, dopo meno di un’ora, un arrivederci alla prossima edizione, con la consapevolezza che l’esperienza romagnola di quest’anno è stata certamente indimenticabile!
 
  
 
Di seguito le squadre salite sul podio nelle diverse caterie e specialità e i rispettivi migliori giocatori. Poi l’ANSA del 14.5.2011. In allegato le classifiche complete. Sotto, la galleria fotografica.
 
Classifiche finali.
Dama Internazionale
 
Elementari.
1. Velletri A, Scuola G. Marcelli (Gabriele Damora, Alberto Guimp, Emma Bizzoni); 
2. Velletri B, Scuola G. Marcelli (Maurizio Falchi, Marcello Pacchiano, Manuel Vetri)
3. DDS Varazze (Christian Garzero, Edoarrdo Marenco Turi, Elia Vallino)
 
Miglior Giocatore: Gabriele Damora (Velletri A, Scuola G. Marcelli) a punteggio pieno
 
 
Medie.
1. Reggio Calabria, Ist. Campanella (Isabella Rondinelli, Giuseppe Matalone, Natale Laganà)
2. Velletri, SMS Mariani (Filippo Catesi, Francesco Pro, Elena Arnoldo)
3. I.C. San Zenone degli Ezzelini (Giovanni Cirotto, Ester Morosin, Marco Boffo)
 
Miglior Giocatore: Filippo Catesi (SMS Mariani, Velletri)
 
 
Allievi (Superiori primo biennio)
1.Latina, Liceo Scientifico Majorana (Youyu Hu, Federico Casciero, HaoHao Zheng)
2.Napoli, ITIS “A. Righi” (Gennaro Bruno, Russo, patalano)
3.Reggi Calabria, ITC “G. Ferraris” (Gabriele Morabito, Antonino Izzo, Antonino Caracciolo)
 
Miglior Giocatore: Gennaro Bruno (ITIS “A. Righi”, Napoli) a punteggio pieno.
 
 
Juniores (Superiori ultimo triennio)
1.ex aequo
*Latina, Liceo Scientifico Majorana (Adam Nasr, Quirino Patriarca, Armando Maser)
* Tione (TN), IIS Guetti (Stefano ed Elena Valentini)
3. Savona, istituto Nautico (Tommaso Pronzato, Luca Fazio, Erio Mantero)
 
Miglior Giocatore: Stefano Valentini (IIS Guetti, Tione - Trento) a punteggio pieno.
 
Nota: i fratelli Valentini: hanno giocato solo in 2 (dando una partita a forfait a ogni incontro) ma sono arrivati comunque primi ex aequo!
 
 
Dama Italiana
 
Elementari.
1.Velletri, scuola G. Marcelli (Enes e Sara Habilaj, Giacomo Giorlando)
2.Aosta, IS Martinet A Saint Martin (Davide Zhou, Herve Frassy, Elia Cantatore)
3.Aosta, IS Martinet B Saint Martin (Dario Macrì, Xavier Usel, Matteo Mirabello)
 
Miglior Giocatore: Frassy Herve (IS Martinet A Saint Martin – Aosta) a punteggio pieno
 
 
Medie
1.Lecce, SS “D. Alighieri” (Jean Francois Sanzia, Federico Maiorano, Giuliano Villani)
2.Reggio Calabria, ist. Campanella (Giovanni Idone, Francesco Suraci, Pietro Iachino)
3.Treviso, ist S. Zenone ( Mario Zanandrea, Enrico Munarolo, Riccardo Gheno)
 
Miglior Giocatore: Giuliano Villani (SS “D. Alighieri, Lecce) a punteggio pieno.
 
 
Allievi (Superiori primo biennio)
1. Sant'Arcangelo (PZ) – S.I.S. "Carlo Levi"  (Andrea Appella, Cristian Durante, Paolo Conte)
2.Reggio Calabria, ist Ferraris (Francesaca Sergi, Fabio Ianni, Giuseppe Barreca)
3.Romano di Bergamo, ist Don Milani (Federico Fachens, Paolo Nava, Gabriele Stucchi)
 
Miglior Giocatore: Paolo Conte (S.I.S. "Carlo Levi" - Sant'Arcangelo –PZ) a punteggio pieno.
 
 
Juniores (Superiori ultimo triennio)
1. Sant'Arcangelo (PZ) – S.I.S. "Carlo Levi"  (Antonio Graziano, Giovanni Allegretti, Giuseppe Novelli)
2.Latina, ist Marconi  (Luciano Zinno, Mirko Furci, Michele Nappi)
3.Reggio Calabria, ist Volta (Domenico Ventura, Dmytru Dubyu, Matteo Macrì)
 
Miglior Giocatore: Giuseppe Novelli (S.I.S. "Carlo Levi" - Sant'Arcangelo –PZ) a punteggio pieno.
 
 
 
 
 
 
Data: 14/05/2011 -  17:17 GIOCHI: DAMA;VELLETRI DOMINA CAMPIONATI SCOLASTICI A SQUADRE
 
(ANSA) - CATTOLICA (RIMINI), 14 MAG - L'istituto Marcelli di Velletri, in provincia di Roma, ha dominato la finale dei campionati italiani scolastici a squadre di Dama del Coni, conclusa oggi a Cattolica, sulla costa romagnola.
Alla competizione hanno partecipato cinquanta squadre di elementari, medie e superiori provenienti da tutta Italia, dalla Valle d'Aosta alla Sicilia. Complessivamente, oltre 250 tra ragazzi e ragazze: le selezioni provinciali, regionali e interregionali per definire questi finalisti hanno coinvolto circa 40.000 studenti.
E' in questo contesto che Velletri ha dominato: due terzetti dell'istituto Marcelli sono giunti primo e secondo nella gara di Dama internazionale (100 caselle) per le scuole elementari; una terza formazione di Velletri, ma della scuola Mariani, e' giunta seconda nella stessa gara per le medie, vinta dall'istituto Campanella di Reggio Calabria che, con un'altra formazione di studenti medi, e' giunto secondo anche nella Dama classica (64 caselle), competizione vinta invece dall'istituto Alighieri di Lecce.
La scuola Marcelli di Velletri si è imposta su tutti anche nella gara di Dama classica per le elementari, seguita al secondo e terzo posto da due squadre dell'istituto Martinet di Aosta. Tra le altre curiosità, la Basilicata ha portato il gruppo di studenti più nutrito, una sessantina, e due fratelli, Elena e Stefano Valentini, erano invece la squadra col minor numero di giocatori: la coppia ha conquistato alla scuola Guetti di Trento il secondo posto nella Dama internazionale per l'ultimo triennio delle superiori.
La spettacolare 'simultanea' chiuderà in serata in piazza Primo Maggio l'appuntamento di Cattolica: tre o quattro campioni per affrontare circa un centinaio di ragazzi e ragazze, sia nella Dama italiana che in quella internazionale. Tutti i risultati sono annunciati per domani sul sito della Federdama (www.federdama.it). (ANSA).
 
Di seguito pubblichiamo i tabelloni di gara - in ordine di classifica - per le varie discipline.
 
La galleria fotografica...
 
 
Da sinistra a destra, dall'alto in basso: due momenti della sfilata inaugurale; tre foto con la cerimonia di apertura dei Giochi ed il saluto ai partecipanti con il balletto di gruppo e lo spettacolo; una panoramica della sede di gara - tappezzata di Tricolori - all'avvio dei Giochi Sportivi Giovanili.
Poi, una serie di immagini di diversi momenti di gioco...
00_Sfilata_inaugurale01_Silata_inaugurale_2
02_Cerimonia_di_apertura_103_Cerimonia_di_apertura_2
04_Cerimonia_di_apertura_305_Panoramica_1
 
 
 
07_gioco_1   09_gioco_3
 
 
06_Panoramica_208_gioco_2    10_gioco_3

11_gioco_413_gioco_6  

12_gioco_5

 
 14_arbitri_al_lavoro15_gioco_7
 
 
 
 
 
 
 
 18_gioco_1017_gioco_916_gioco_8
 
 
19_gioco_1121_gioco_13  20_gioco_12
 
22_Panoramica_323_gioco_14
 
 
 
 
 
 
 
      
 
 
 
Lo staff al lavoro. Poi quattro momenti della simultanea. E l'intrattenimento di Adolivio Capece prima della cerimonia di premiazione.
 

 

14_arbitri_al_lavoro26_Simultanea_225_Simultanea_1

 

27_Simultanea_330_Intro_Capece 28_Simultanea_4

 

 
L'intervento del consigliere Nazionale FID Sergio Pietrosanti, del Presidente del CONI di Rimini Donato Mantovani; l'omaggio della FID al CONI. L'intervento del Vicepresidente FID Carlo Bordini; un'istantanea degli spalti durante la premiazione.
  31_Pietrosanti_Consigliere_Naz_FID34_Omaggio_FID_al_CONI

32_Mantovani_Presid_CONI_Rimini

 

 

29_Spalti__133_Bordini_vicepres_FID
Lo Staff (quasi al completo). Poi, tutti in piedi per l'Inno Nazionale.
35_Lo_Staff_FID_quasi_al_completo
 
 
 
 
 
 
 
36_Pubblico_in_piedi_a_Inno_di_Mameli
 
 
Da sinistra a destra, dall'alto in basso, i podi di: Juniores dama internazionale, Juniores dama italia; Alievi dama internazionale, Allievi dama italiana; Medie dama internazionale, Medie dama italiana; Elementari dama internazionale, Elementari dama italiana.
 
37_Podio_Juniores_internaz38_Podio_Juniores_Italiana
39_Podio_Allievi_internaz  40_Podio_Allievi_italiana
41_Podio_Medie__internaz  42_Podio_Medie_Italiana
43_Podio_Elementari_internaz 44_Podio_Elementari_italiana
Allegati:
Scarica questo file (damaInternazionale_scuoleMedie.pdf)damaInternazionale_scuoleMedie.pdf[Classifiche dama internazionale - scuole medie]58 Kb
Scarica questo file (damaInternazionale_scuoleElementari.pdf)damaInternazionale_scuoleElementari.pdf[Classifiche dama internazionale - scuole elementari]48 Kb
Scarica questo file (damaInternazionale_Juniores.pdf)damaInternazionale_Juniores.pdf[Classifiche dama internazionale - juniores]36 Kb
Scarica questo file (damaInternazionale_Allievi.pdf)damaInternazionale_Allievi.pdf[Classifiche dama internazionale - allievi]39 Kb
Scarica questo file (damaItaliana_Juniores.pdf)damaItaliana_Juniores.pdf[Classifiche dama italiana - juniores]39 Kb
Scarica questo file (damaItaliana_Allievi.pdf)damaItaliana_Allievi.pdf[Classifiche dama italiana - allievi]57 Kb
Scarica questo file (damaItaliana_scuoleMedie.pdf)damaItaliana_scuoleMedie.pdf[Classifiche dama italiana - scuole medie]48 Kb
Scarica questo file (damaItaliana_scuoleElementari.pdf)damaItaliana_scuoleElementari.pdf[Classifiche dama italiana - scuole elementari]94 Kb
Ultimo aggiornamento Mercoledì 08 Giugno 2011 13:52
 

ANTIDOPING (clicca)

Si informa che é disponibile sul sito del NADO Italia  la Lista delle sostanze vietate e dei metodi proibiti WADA nella versione in italiano.


Per consultare sul sito del NADO Italia la normativa aggiornata, andare a questo link: [ clicca qui ]




Course in Draughts

Corso di dama internazionale

Login



Banner
Banner
Banner
Banner
Banner