Gianni Sardu vince la 10^ Coppa Sardegna. PDF Stampa E-mail
Scritto da cb   
Mercoledì 28 Settembre 2011 12:05
Condividi

Ventiquattro damisti isolani si son dati appuntamento a Quartu San Elena, presso la sede del circolo damistico cittadino, sotto gli occhi attenti di Vincenzo Piras, che ha diretto la gara e Gabriele Atzeni, fac-totum arbitrale e organizzativo e Delegato Regionale della Sardegna.

Con nove punti su dieci disponibili vince la gara il Maestro Gianni Sardu, che anticipa Lussorio Istilla e Vincenzo Picciau.

Nel secondo gruppo Antioco Nurchis si afferma lasciandosi alle spalle Efisio Aresu e Gaetano Cappello. Nel terzo gruppo vince Francesco Pira, affiancato sul podio da Antonio FRonteddu e Daniele Salis.

 Di seguito le classifiche complete:

 

1° gruppo: 1° Gianni Sardu (A.S.D. CD Cagliaritano, Cagliari) p. 9,34; 2° Lussorio Intilla p. 8,29; 3° Vincenzo Picciau p. 6,18; 4° Giuseppe Secchi p. 4,10; 5° Gianluca Littera p. 2,5; 6° Ignazio Contu p. 1,2

2° gruppo: 1° Antioco Graziano Nurchis (A.S.D. CD "San Paolo", Nuoro) p. 7,29; 2° Efisio Aresu p. 6,34; 3° Gaetano Cappello p. 6,23; 4° Andrea Marongiu p. 5,21; 5° Paolo Cocco p. 4,15; 6° Giovanni Antonio Pirisi p. 2,12

3° gruppo: 1° Franco Pira (A.S.D. CD "San Paolo", Nuoro) p. 9,41.63; 2° Antonino Fronteddu p. 8,45.59; 3° Daniele Salis p. 8,40.48; 4° Salvatore Fronteddu p. 8,31.32; 5° Venerato Sardu p. 7,43.44; 6° Fabio Deiana p. 7,38.34; 7° Franco Sanna p. 6,38.29; 8° Sebastiano Ladu p. 5,34.21; 9° Mariolino Mulas p. 4,32.12; 10° Giovanni Sesto p. 4,30.12; 11° Remigio Rolesu p. 4,29.18; 12° Felice Pala p. 2,31.8

 
ANTIDOPING (clicca)

Si informa che é stata pubblicata sul sito del CONI la Lista delle sostanze vietate e dei metodi proibiti WADA nella versione in italiano.

La Giunta Nazionale, con deliberazione n. 471 del 11 novembre 2014, ha deliberato la nuova stesura delle Norme Sportive Antidoping (NSA) che entreranno in vigore il 1° gennaio 2015 e già  pubblicate sul sito del CONI.

Per consultare sul sito del CONI la normativa aggiornata, andare a questo link: [ clicca qui ]




Login