Palermo: Santo Lo Galbo trionfa al VI Memorial Lo Porto PDF Stampa E-mail
Scritto da Benito cataldi   
Mercoledì 21 Marzo 2012 12:10
Il 18 marzo si è svolto a Palermo il VI Memorial Biagio Lo Porto.
Soddisfacente il numero dei partecipanti alla gara, (28 giocatori divisi in due gruppi).
La triste notizia giunta in sede di gara della morte improvvisa di Giuseppe Mille, verificatasi al termine della Gara di Lecce, dove egli ha partecipato, classificandosi al nono posto del secondo gruppo, ha creato un immenso turbamento tra i presenti in sede di gara.
Giuseppe Mille era apprezzato da tutti coloro che lo conoscevano per il suo garbo e il rispetto delle persone, in gara e nella vita quotidiana.
Prima di iniziare la Gara è stato chiesto un minuto di silenzio, osservato da tutti con evidente commozione.
Accesissima la lotta per il podio dei due Gruppi.
Nel secondo gruppo ha prevalso Bosco Ignazio del CD Palermitano, un forte giocatore, non più giovanissimo, che ha iniziato da poco a partecipare a tornei ma che ha già dimostrato di poter farsi valere anche nel primo gruppo!
Nel primo Gruppo il gradino più alto del podio è stato appannaggio del Maestro Palermitano Santo Lo Galbo seguito a un punto dal Maestro Messinese Carmelo Sciuto e dal Maestro Siracusano Sebastiano Greco.
Eccellente quarto posto del giovanissimo Damiano Sciuto che ha affrontato i più titolati avversari con mirabolante limpidezza conquistandosi, meritatamente, il passaggio alla categoria di Candidato Maestro.
Possiamo affermare che Damiano Sciuto è un autentico fuoriclasse?
Personalmente sono propenso a dire di si ma il ragazzo ha appena compiuto 12 anni; diamogli il tempo e le occasioni per dimostrare il suo valore!
Benito Cataldi
 
Note:
Ha direttore la gara Benito Cataldi coadiuvato dagli arbitri Domenico Alioto e Salvatore Lo Faso.
Presente alla Premiazione il Delegato Regionale prof. Severino Sapienza
Damiano Sciuto conquista il passaggio a candidato maestro a 12 anni 4 mesi e 21 giorni: è Record!
 
 
Di seguito le classifiche complete:
 
Assoluto: 1° Santo Lo Galbo (A.S.D. CD Palermitano, Palermo) p. 10,40.64; 2° Carmelo Sciuto p. 9,38.55; 3° Sebastiano Greco p. 7,41.39; 4° Damiano Sciuto p. 7,34.38; 5° Michele Maijnelli p. 7,34.33; 6° Severino Sapienza p. 7,27.31; 7° Santo Randazzo p. 6,41.32; 8° Giovanni Catanzaro p. 6,37.26; 9° Giovanni Battista Di Stefano p. 6,30.25; 10° Massimo Pasqualino Ciarcià p. 5,38.28; 11° Romano Vinci p. 4,39.26; 12° Andrea Novara p. 4,35.15; 13° Corrado Moschetti p. 4,34.22; 14° Francesco Vitale p. 2,36.12
 
2° gruppo: 1° Ignazio Bosco (A.S.D. CD Palermitano, Palermo) p. 10,36.58; 2° Maurizio Cappellini p. 9,44.63; 3° Giacomo Alfano p. 8,41.44; 4° Francesco Lombardo p. 8,40.50; 5° Franzo Giardina p. 7,34.32; 6° Raimondo Tafuri p. 6,33.27; 7° Andrea Campione p. 6,31.25; 8° Salvatore Gurrera p. 5,43.28; 9° Angelo Montaperto p. 5,42.31; 10° Paolo Di Mauro p. 5,36.25; 11° Salvatore Medico p. 5,29.17; 12° Giuseppe Tramuto p. 4,36.14; 13° Giovanni Vitale p. 4,27.20; 14° Lorenzo Lipari p. 2,32.8
Damiano_Sciuto
 
Nella foto il Maestro Santo Lo Galbo, vincitore del torneo e il giovane Damiano Sciuto, (Golia contro Davide) incontro decisivo per la vittoria, terminato in parità.
 

ANTIDOPING (clicca)

Si informa che é disponibile sul sito del NADO Italia  la Lista delle sostanze vietate e dei metodi proibiti WADA nella versione in italiano.


Per consultare sul sito del NADO Italia la normativa aggiornata, andare a questo link: [ clicca qui ]




Course in Draughts

Corso di dama internazionale

Login



Banner
Banner
Banner
Banner
Banner