Capo d`Orlando - Gara combattutissima Stampa E-mail
Scritto da M. Maijnelli & P. Faleo   

Il 28 Luglio 2013 si è svolta nell'incantevole Capo d'Orlando (cittadina di circa 15 mila abitanti in provincia di Messina) una gara combattutissima e di alto livello tecnico. Splendido l'hotel "La Tartaruga" che ci ha ospitati grazie alle ottime capacità organizzative dell'amico Prof. Severino Sapienza che è nativo del posto anche se ormai da tantissimi anni vive a Palermo.


Severino, come da tradizione ormai, ha offerto a tutti, giocatori ed accompagnatori, un ricco pranzo nella stessa sede di gara; gesto molto apprezzato dai damisti.

Il risultato è stato soddisfacente: ben 56 partecipanti divisi in tre gruppi da diciotto giocatori.

Un encomio particolare va al nutritissimo e molto simpatico gruppo di damisti leccesi che noleggiando un pullmino da nove posti ed una macchina da cinque si sono sobbarcati un viaggio logorante... Ma la passione per la dama e la voglia di stare in compagnia degli amici fa fare questo ed altro.

Nel 1^ gruppo tanti ottimi giocatori (Gitto, Faleo, Lo Galbo,Maijnelli, i due Sciuto di cui stiamo apprezzando la crescita esponenziale del giovanissimo Damiano).

Parte forte il maestro palermitano Lo Galbo che batte al primo turno Carmelo Sciuto e va ad un soffio dalla vittoria anche nel secondo turno, contro l’imbattibile Francesco Gitto (che in questo 2013 non ha mai perso e ha battuto due volte il Campione italiano Mario Fero). Ma al quarto turno deve arrendersi a Michele Maijnelli che insieme allo stesso Gitto e Damiano Sciuto prendono la testa della classifica raggiunti da Gaetano Costa alla fine del 5^ turno.

Questi quattro giocatori (Maijnelli-Gitto & Costa-Sciuto D.) si sfidano nell’ultimo turno pareggiando tra loro e raggiunti da Corrado Moschetti che dopo aver battuto Sciuto C. in un avvincente incontro, raggiunge il quartetto di testa a 8 punti.

Cinque giocatori a 8 punti e il quoziente, con 8.42, premia il messinese Gaetano Costa, seguito da Michele Maijnelli, Francesco Gitto, Damiano Sciuto e Corrado Moschetti.

Sesti e settimi, con 7 punti, si classificano rispettivamente Lo Galbo e Faleo che si sfidano anche loro nell’ultimo turno e un pareggio sancisce la contesa.

C’è da aggiungere che in caso di vittoria dal maestro siciliano (e a vedere la partita ci è andato molto vicino) avrebbe raggiunto il gruppo di testa a 8 punti e avrebbe superato, grazie a un quoziente altissimo, tutti gli altri avversari vincendo così la gara.

Grande equilibrio anche nel secondo gruppo dove a spuntarla è il catanese Carmelo Guttà, che prevale per quoziente su Furnò e Vinci. Buona la prestazione del giovanissimo leccese J.F. Sanzia.

Nel terzo gruppo vince con 10 pt. su 12 Giovanni Di Stefano, che stacca di un punto Scollo e Ria De Meis.

Con 8 punti si classificano 4^ e 5^ i giovanissimi Fabbricatore Domenico e Stefano Vetrano.

Alla premiazione sono intervenuti il la figlia Giovanna, del compianto Filippo, a cui è dedicato il Memorial e il Sindaco di Capo d’Orlando, Enzo Sindoni.

Arrivederci a Capo d’Orlando nel 2014

Michele Maijnelli & Paolo Faleo


6° turno, Faleo - Lo Galbo: 1 - 1

1. 23-19 10-13 2. 28-23 13-17 3. 23-20 12-16 4. 31-28 16x23 5. 27x20 9-13! (mossa insidiosa che esce fuori dagli schemi comuni) 6. 20-16 (anche 20-15 è giocabile, mentre l’attacco 21-18 è perdente) 5-9 7. 21-18 1-5 8. 28-23 5-10 9. 32-28? (25-21 rientra in tante giocate classiche ma esigenze di classifica hanno spinto i due giocatori a giocare questa inedita partita) 11-14 10. 18x11 7x14 11. 19-15 (se 16-12? il bianco è nei guai con l’attacco 14-18) 13-18 (l’unica mossa che da un forte vantaggio al Nero: 6-11 o 14-18 capovolgono il vantaggio a favore del Bianco) 12. 22x13 9x18 13. 30-27 4-7 14. 26-22 6-11 15. 22x6 11x20 16. 24x15 2x20

alt

17. 16-12! (sacrificio salva partita) 7x16 18. 28-24 14-19 (anche 3-7; 24x15 7-12; 15-11 12-15 conduce a una pari tranquilla) 19. 23x14 20-23 20. 27x20 16x23 21. 14-10 23-27 22. 25-21 17x26 23. 29x22 pari.




Ultimo aggiornamento Domenica 04 Agosto 2013 22:02
 

ANTIDOPING (clicca)

Si informa che é disponibile sul sito del NADO Italia  la Lista delle sostanze vietate e dei metodi proibiti WADA nella versione in italiano.


Per consultare sul sito del NADO Italia la normativa aggiornata, andare a questo link: [ clicca qui ]




Course in Draughts

Corso di dama internazionale

Login



Banner
Banner
Banner
Banner
Banner