Table Games 2014: dalla dama una mano alla solidarietà! PDF Stampa E-mail
Scritto da vari   
Lunedì 10 Marzo 2014 09:18

Prosegue intensa l’opera del circolo damistico ASD Turismo Fossano per far conoscere ed apprezzare il gioco della Dama al grande pubblico ed in particolare a chi è già appassionato dei giochi da tavolo e degli sport della mente.

In questa prospettiva domenica 2 marzo, come preannunciato, alcuni damisti della Granda e del Torinese, sollecitati dall’ASD Turismo Fossano a cui la F.I.D. aveva affidato il coordinamento della parte damistica della manifestazione, hanno raccolto l’invito prendendo parte all’evento benefico-sportivo denominato , tenutosi a Torino, presso il prestigioso Hotel Golden Palace (5 stelle Lusso), in pieno centro città.

Si è trattato di un evento promozionale e di solidarietà che ha raccolto fondi a favore dei bambini ammalati seguiti da FORMA, la Fondazione dell’ospedale infantile Regina Margherita di Torino e a favore di un ospedale per bambini in Somalia.

Infatti, i proventi delle iscrizioni dei partecipanti sono stati devoluti per questa nobile causa.

L’evento si è svolto nel pomeriggio e ha coinvolto un centinaio di partecipanti, accorsi non solo da tutta la città, ma anche dal circondario: tra questi molte famiglie con bambini.

L’iniziativa era tutta dedicata a 5 giochi da tavolo ed in particolare: Dama – Scacchi – Burraco – Bridge – Backgammon.

Ogni specialità ha allestito e gestito una sala, presentando tornei e gare dimostrative.

Durante la giornata il presidente Davide Pagliano e i damisti intervenuti  hanno coinvolto i partecipanti in partite dimostrative e hanno illustrato a curiosi e principianti i rudimenti del gioco, nella versione più conosciuta della Dama Italiana.

Inoltre, è stato organizzato un torneo a gironi in cui anche i giocatori di livello più basso hanno potuto confrontarsi con alcuni dei migliori damisti Italiani, tra i quali il Grande Maestro Loris Milanese (tesserato per l’Asd Turismo Fossano) che ha vinto la gara come da pronostico.

Altro grande protagonista dell’iniziativa  è stato il campionissimo Michele Borghetti, livornese, e pluri-campione (Campione del Mondo di dama in carica per la specialità “Checkers” e Medaglia d’Oro alle Olimpiadi della Mente 2012 nella stessa specialità). Il Grande Maestro Michele Borghetti ha sfidato e sconfitto in simultanea ed alla cieca 3 avversari: nulla a che vedere con il suo personale record (in simultanea contro 23 avversari, che è anche il record del mondo di partite disputate “alla cieca”), ma pur sempre un momento che ha catalizzato l’attenzione di appassionati e curiosi, ed ha suscitato il grande interesse di tutti presenti, che pur partecipando agli altri giochi della manifestazione, si sono radunati per assistere alla sfida durata circa un’ora.

L’evento ha dato la possibilità di promuovere la Dama ad un pubblico già appassionato di giochi da tavolo e di fare un gesto di solidarietà verso dei bambini che soffrono, come ha sottolineato ringraziando gli organizzatori delle varie specialità il dottor Piero Abruzzese, autorevole cardiochirurgo al Regina Margherita e presidente della Fondazione Forma, a nome dei tanti bambini assistiti.

Alla cerimonia di premiazione è intervenuto addirittura, con un videomessaggio, anche Antonio Conte, allenatore della Juventus.


 
ANTIDOPING (clicca)

Si informa che é disponibile sul sito del NADO Italia  la Lista delle sostanze vietate e dei metodi proibiti WADA nella versione in italiano.


Per consultare sul sito del NADO Italia la normativa aggiornata, andare a questo link: [ clicca qui ]




Course in Draughts

Corso di dama internazionale

Login



Banner
Banner
Banner
Banner
Banner