Tesseramento 2020: Obbligo di PEC per i Sodalizi

 

Per poter procedere con l'affiliazione 2020, è necessario che il Sodalizio sia in possesso di una propria casella di Posta Elettronica Certificata (PEC)


La Dama protagonista in Valle Stura PDF Stampa E-mail
Scritto da d.p.   
Giovedì 27 Marzo 2014 10:09

Successo di partecipazione al Torneo di Demonte organizzato da Guido Forneris. Vincono Pino Cramarossa di Bra (I Gruppo) e Renato Girodengo di Demonte (II Gruppo)

Sabato 22 marzo la Valle Stura si è trasformata nella ,ospitando la V edizione del Trofeo di Dama Italiana, organizzato da Guido Forneris, appassionato damista di Demonte, con la collaborazione del Circolo Ricreativo , che ha accolto l’evento presso i suoi locali, presso il noto parco nel centro del paese.
La manifestazione ha coinvolto ben 26 partecipanti, in maggioranza valligiani di Demonte e dintorni, ma anche un buon numero di damisti di Fossano e di Bra, tesserati per il circolo Asd Turismo Fossano e guidati dal presidente Davide Pagliano.


I partecipanti sono stati suddivisi in 2 Gruppi di Merito: 14  nel II Gruppo, quello riservato ai giocatori non-classificati e 12 nel I gruppo, con damisti di livello Regionale e Provinciale e non-classificati.
Il torneo ha offerto un intenso pomeriggio di gare, e ogni partecipante ha disputato ben 8 incontri.
Nel I Gruppo di Merito tutti i giocatori erano tesserati per l’Asd Turismo Fossano: il torneo ha visto un testa a testa tra 2 dei favoriti, lo stesso Guido Forneris e Giuseppe Cramarossa di Bra.
Alla fine la vittoria è andata a Cramarossa con 13 punti, davanti a Forneris con 12 punti.
Così, il braidese Cramarossa ha dimostrato il suo ottimo momento di forma, che lo ha portato poche settimane fa a laurearsi Campione Regionale di III Gruppo per il 2014.
A conquistare il 3° gradino del podio il fossanese Davide Pagliano, presidente del circolo, che con 10 punti, ma un miglior quoziente, ha avuto la meglio sull’altro fossanese Franco Cosio, 4° posto, e su Calogero Lo Piccolo di Valloriate, 5° classificato, tutti con 10 punti in classifica.
Da sottolineare che Pagliano ha compiuto una bella rimonta, vincendo 5 gare di fila, dopo le 3 sconfitte iniziali, ed ha così confermato il bel 3° posto conquistato nel III Gruppo ai Regionali di Invorio.
Al 6° posto si è piazzato Franco Stellitano con 9 punti come Adriano Perona di Demonte , 7° per peggior quoziente.
Nel II Gruppo di Merito da segnalare la partecipazione di ben 7 donne su 14 giocatori (in gran parte di Demonte e dintorni), e di numerose persone della Terza Età, a sottolineare come la dama sia un gioco per tutte le età che tiene sveglia la mente.
La minor tecnica è stata compensata dalla passione e dall’entusiasmo, per un pomeriggio di gare particolarmente intense ed equilibrate.
Alla fine, dopo 8 turni di gioco, il successo è stato conquistato da Renato Girodengo, con 14 punti, davanti al fossanese Romano Giovannacci, ottimo protagonista con 11 punti, mentre al 3° posto si è piazzato Giovanni Abello con 10 punti a pari merito, ma con un miglior quoziente rispetto a Fabio Ghibaudo 4° classificato, mentre 5° con 9 punti si è piazzato Alfredo Bussone.
Tra le numerose signore partecipanti la migliore è stata  Maddalena Merana, al 6° posto con 9 punti, davanti Denise Fresia con 8 punti.
Dopo un lungo pomeriggio, all’ora di cena le premiazioni, coordinate da Guido Forneris e dalla sua gentile signora Rosella.
Con ricchi premi in natura sono stati premiati i primi 3 classificati dei 2 Gruppi di Merito: ai 2 vincitori è stata assegnata anche una coppa a testa, offerte dalla locale filiale della Banca Popolare di Novara.
Inoltre, sono stati assegnati a sorteggio una decina di premi in natura (formaggi, bottiglie di vino, prodotti alimentari) e gadget, distribuiti tra i giocatori non saliti sul podio.
I premi sono stati gentilmente offerti da alcuni generosi sponsor quali lo stesso Circolo Ricreativo ARCI , il Caseificio Valle Stura, I Lauri Cooperativa Agricola e appunto Banca Popolare di Novara, a cui vanno i ringraziamenti degli organizzatori, che si estendono all’Asd Turismo Fossano per la collaborazione ed il supporto logistico e a Federico Pace per la gestione tecnica del torneo.
Grazie all’intervento dei generosi sponsor, i proventi delle iscrizioni al torneo di dama valle Stura sono stati devoluti in beneficenza all’associazione di volontariato di Demonte.
Infine, conclusione in allegria con la cena insieme sempre presso il Circolo Stella Alpina.
Particolarmente soddisfatti l’organizzatore Guido Forneris e Davide Pagliano, delegato provinciale della FederDama: .


Galleria Fotografica: una foto di gruppo, il podio del I Gruppo, il podio del II Gruppo, una panoramica durante una fase di gioco.
































........
 
ANTIDOPING (clicca)

Si informa che é disponibile sul sito del NADO Italia  la Lista delle sostanze vietate e dei metodi proibiti WADA nella versione in italiano.


Per consultare sul sito del NADO Italia la normativa aggiornata, andare a questo link: [ clicca qui ]




Course in Draughts

Corso di dama internazionale

Login



Banner
Banner
Banner
Banner
Banner