Tesseramento 2020: Obbligo di PEC per i Sodalizi

 

Per poter procedere con l'affiliazione 2020, è necessario che il Sodalizio sia in possesso di una propria casella di Posta Elettronica Certificata (PEC)


Gitto e Lo Galbo ex-aequo al 13° Memorial Giallongo PDF Stampa E-mail
Scritto da cb   
Mercoledì 24 Settembre 2014 08:37

Questo Torneo Nazionale non s’ha da fare, anzi sì! Nonostante le molteplici e apparentemente insormontabili difficoltà, grazie a indescrivibili peripezie ed alla grandissima generosità ed all’impegno incessante da parte degli organizzatori, Massimo Ciarcià e Sebastiano Greco, il Memorial "Gesualdo Giallongo" (2° trofeo "Valle degli Iblei"), che durante una manciata d’ore estive sembrava essere tramontato, alla fine ha visto la luce per la tredicesima volta, la più difficile probabilmente.

Il torneo ha registrato qualche presenza in meno degli scorsi anni, di cui almeno una decina per una serie di straordinarie concomitanze negative, ma soprattutto la conferma del gruppo degli “aficionados” come la famiglia Sgrò, Francesco Gitto e Senatore, l’infaticabile Michele Faleo giunto da Lecce (e che nell’occasione ha conquistato la meritata promozione a Candidato Maestro), e tanti altri, per un totale di 35 giocatori tra cui spicca la presenza costante (a questa gara) del girone delle donne, ben otto, e degli esordienti.

Mentre mezza Italia era sott’acquazzone le giornate del 20 e 21 settembre, a Marina di Noto (SR) hanno regalato (grande) caldo e soprattutto la possibilità a chi non era impegnato nel torneo di approfittare per fare un tuffo in piscina o una bella nuotata nello splendido mare del golfo di Noto, a soli 30 metri dall'Hotel President Sea Palace dove si svolgeva il Torneo ed erano alloggiati giocatori e d accompagnatori.

La gara ha visto un testa a testa tra Francesco Gitto e Santo Lo Galbo, ex-aequo in tutto, anche nel pareggiare con il terzo classificato, Sebastiano Greco, alla fine risultato imbattuto come i primi due. Da sottolineare il quarto posto (nella massima categoria) del Canddato Maestro Rosario Bellante.

Grazie al successo ottenuto Lo Galbo e Gitto si contenderanno con il GM° Fero, la conquista del trofeo, a partire già dalla prossima edizione!

Nel 2° Gruppo vittoria di Andrea Nocvara, davanti al neo-promosso Michele Faleo ed a Romano Vinci. Da segnalare anche in questo gruppo l’ottimo quarto posto di Giorgio Nanì La Terra che grazie a questa prestazione ha staccato il tagliando da Nazionale!

Nel 3° Gruppo Gaetano di Rosa fa l’en plein staccando i pur bravi Salvatore Arrigo ed il giovanissimo Vincenzo Sgro, che lo hanno affiancato sul podio.

Tra le donne la piccola Simona Sgrò di Reggio Calabria, trionfa davanti ad un’altra reggina, Daniela Dattilo ed alla catanese Daniela Consoli; il girone degli esordienti è appannaggio di Salvatore Buccheri che vince di misura davanti a Salvatore Pirruccio e Rosario Torrisi.

Durante la premiazione Massimo Ciarcià ha espresso gratitudine a tutti i presenti, allo staff organizzativo, al Presidente Regionale prof. Severino Sapienza e la FID, senza il cui intervento quest'anno la manifestazione non avrebbe avuto luogo. Ciarcià ha infine sottolineato l’assenza delle autorità politiche (alla premiazione), per una precisa scelta (quest’anno) di non chiedere alcun contributo né patrocinio, stanchi di sentire belle parole davanti al “Nostro” pubblico damistico, e promesse mai adempite.


Ha diretto il Torneo Massimo Ciarcià coadiuvato da Benito Cataldi e con il supporto di Sebastiano Greco.

Queste le classifiche complete:

Assoluto: 1° Francesco Gitto (A.S.D. Dama Lecce, Lecce) p. 12,69/-; 1° Santo Lo Galbo (A.S.D. CD Palermitano, Palermo) p. 12,69/-; 3° Sebastiano Greco p. 7,49; 4° Rosario Bellante p. 6,31; 5° Giovanni Catanzaro p. 5,27/-; 5° Angelo Fontanarosa p. 5,27/-; 7° Santo Randazzo p. 5,25; 8° Francesco Senatore p. 4,23

2° gruppo: 1° Andrea Novara (A.S.D. CD Ficarazzi, Palermo) p. 11,68; 2° Michele Faleo p. 10,61; 3° Romano Vinci p. 9,56; 4° Giorgio Nanì La Terra p. 7,37; 5° Severino Sapienza p. 6,34; 6° Giuseppe Ragazzi p. 5,31; 7° Francesco Furnò p. 4,28; 8° Andrea Campione p. 4,25

3° gruppo: 1° Gaetano Di Rosa (A.S.D. CD "Paolo Ciarcià", Siracusa) p. 14,84; 2° Salvatore Arrigo p. 10,49; 3° Vincenzo Sgrò p. 9,38; 4° Franzo Giardina p. 8,38; 5° Giuseppe Leonardi p. 7,30; 6° Gaetano Galvagno p. 4,12; 7° Giovanni Sgrò p. 4,11; 8° Giovanni Zammitti p. 0,0

Donne: 1^ Simona Sgrò 8; 2^ Daniela Rita Dattilo 5 20; 3^ Daniela Consoli 5 19; 4^ Gabrielle Leonardi 4 17; 5^ Santina Giulini 4 16; 6^ Cicero Grazia 3; 7^ Antonietta Lazzara 2; 8^ Carmela Trovato 1.

Esordienti: 1° Salvatore Buccheri 5; 2° Salvatore Pirruccio 4; 3° Rosario Torrisi 3.


Nelle foto sotto: la 1^ classificata delle donne, Simona Sgro, e un momento di gioco con in primo piano la partita La Terra - Faleo.


Ultimo aggiornamento Mercoledì 24 Settembre 2014 08:47
 
ANTIDOPING (clicca)

Si informa che é disponibile sul sito del NADO Italia  la Lista delle sostanze vietate e dei metodi proibiti WADA nella versione in italiano.


Per consultare sul sito del NADO Italia la normativa aggiornata, andare a questo link: [ clicca qui ]




Course in Draughts

Corso di dama internazionale

Login



Banner
Banner
Banner
Banner
Banner