Coppa Città di Nardò: vince Sergio Scarpetta PDF Stampa E-mail
Scritto da Dario Spedicati   
Venerdì 03 Ottobre 2014 14:36

Domenica 28 settembre si è svolta a Nardò la prima edizione della gara interregionale di dama italiana “città di Nardò”, svoltasi nell’oratorio della chiesa dei Paolotti  a cui va fatto un sentito ringraziamento per tutta la collaborazione offerta dal proprio staff,  una bella gara con trenta partecipanti provenienti anche da fuori regione.

Come detto trenta partecipanti di tutte le categorie con in testa il neo campione del mondo di dama inglese Sergio Scarpetta, con il neo promosso a candidato maestro Faleo Michele ed  il napoletano C.M. Mario Maiello e  il sempre presente Maestro Gaetano Mazzilli e poi via via tutti gli altri. Una gara voluta e  desiderata dai due neretini   Paolo Tonelli e Tramacere Alessandro,  che  con l’aiuto coordinato dei due circoli leccesi DamaLecce e DamaSalento, hanno offerto a tutti una bella giornata.

Una bella gara particolarmente equilibrata in tutti e tre i gruppi formatisi, con un gran equilibrio fino all’ultimo turno. Nel terzo gruppo a spuntarla su tutti e con relativa promozione alla categoria regionale Capone Maurizio, che mantiene la tradizione che il detentore del trofeo “il Chiodo” debba passare alla categoria successiva entro l’anno, al secondo posto Bisanti Antonio ed al terzo Capone Giammatteo; nel secondo gruppo a farlo da padrona sono i giocatori del nuovo circolo leccese Damasalento che con in testa De Vitis Jonathan, Paolo Tonelli e Walter Zitano fa man bassa di coppe e lascia per gli altri solo le briciole; nel primo gruppo alla fine come pronosticato a spuntarla su tutti è Sergio Scarpetta anche se paga dazio e lascia sul campo due pareggi uno con il terzo classificato M. Gaetano Mazzilli e l’altro con il veterano C.M. Marco Battista, al secondo posto si piazza C.M. Mario Maiello,che a mio modesto parere vedremo presto in un altra categoria.

Come detto un bel torneo con un finale particolare infatti dopo la premiazione il neo campione del mondo M. Sergio Scarpetta si è cimentato in una simultanea contro 14 giocatori salentini, con una piacevole sorpresa; infatti a tenere testa al campione con l’unico pareggio è stato il piccolo campioncino leccese Vetrano Stefano, che a detta del maestro Scarpetta avrebbe potuto anche strappare la vittoria con un po’ di esperienza in più.

Consentitemi un ringraziamento personale a Sergio Scarpetta che in questi due giorni della gara ho avuto modo di conoscere meglio, sia come giocatore che come persona, dimostrando che è un campione nello sport ma anche come persona, con umiltà e cordialità come pochi, è sempre stato pronto a relazionarsi con tutti dal maestro al provinciale non sdegnando ed umiliando nessuno, grazie Sergio per quello che in questi giorni ci hai trasmesso.

Credo che i campioni della dama sono effettivamente persone un pò speciali ricche di quelle virtù veramente rare, in questi miei tre anni in cui mi sono addentrato nel mondo della dama ho avuto la possibilità di conoscere e di giocare, perdendo, con i campioni iniziando da Michele B. Paolo F, Mario F. Mirco DG, Francesco G. Michele M. e tanti altri senza che nessuno di loro snobbasse o facesse pesare la differenza fra un piccolo giocatore ed un campione, spero che presto anche negli altri sport potremmo assistere ed apprezzare persone di pari valore dei nostri campioni.

 

Di seguito le classifiche.

Assoluto: 1° Sergio Scarpetta (A.S.D. Dama Foggia, Foggia) p. 10,37.59; 2° Mario Maiello p. 9,33.40; 3° Gaetano Mazzilli p. 8,43.51; 4° Marco Battista p. 7,41.46; 5° Leonardo Scigliano p. 6,39.29; 6° Michele Faleo p. 6,37.22; 7° Francesco Senatore p. 6,29.21; 8° Giovanni Distefano p. 5,30.12; 9° Stefano Calò p. 2,33.2; 10° Aldo Lionetti p. 1,38.6

2° gruppo: 1° Jonathan De Vitis (A.S.D. Dama Salento, Lecce) p. 9,41.56; 2° Gian Paolo Tonelli p. 9,39.57; 3° Walter Zitano p. 8,33.46; 4° Andrea Ria De Meis p. 7,35.29; 5° Marco Zappatore p. 6,34.22; 6° Daniele Piscopello p. 6,33.23; 7° Stefano Vetrano p. 5,43.31; 8° Domenica Stasolla p. 5,32.21; 9° Paolo Savino p. 4,34.13; 10° Alessandro Tramacere p. 1,36.8

3° gruppo: 1° Maurizio Capone (A.S.D. Dama Lecce, Lecce) p. 10,42.68; 2° Antonio Bisanti p. 9,32.40; 3° Giammatteo Capone p. 7,40.44; 4° Giorgio Vetrano p. 7,38.39; 5° Saverio Matera p. 7,34.31; 6° Salvatore Vetrano p. 6,38.24; 7° Andrea Ungaro p. 6,36.20; 8° Michele Lanzino p. 5,30.13; 9° Ivan Panettella p. 3,34.7; 10° Manuel Splendore p. 0,36.0

 
ANTIDOPING (clicca)

Si informa che é disponibile sul sito del NADO Italia  la Lista delle sostanze vietate e dei metodi proibiti WADA nella versione in italiano.


Per consultare sul sito del NADO Italia la normativa aggiornata, andare a questo link: [ clicca qui ]




Match Italia - Usa 2018 - Foto Gallery

Course in Draughts

Corso di dama internazionale

Login



Banner
Banner
Banner
Banner
Banner