Campionati Giovanili di dama internazionale - Cronaca e Risultati PDF Stampa E-mail
Scritto da Paolo Faleo   
Giovedì 02 Aprile 2015 12:58


Sono da poche ore iniziati, nell'accogliente hotel Cly di Chamois (oltre 1800 metri di altezza) i campionati giovanili delle 100 caselle. 30 gli atleti in gara, suddivisi in 4 categorie.
Dopo 5 turni di gioco (un riposo per tutti), Jacopo Anania conduce a punteggio pieno con 8 punti nel gruppo delle Speranze.
Segue Giovanni Autelitano con 6 punti.
Nel gruppo Minicadetti, 9 giocatori in gara e applicazione dell'articolo 9, dopo tre turni queste le prime posizioni:
Maurizio Falchi e Serraglio Alessandro in testa con 4 punti. Mentre i favoriti Henes Habilaj e Vincenzo Sgrò seguono a 3 punti ma hanno già entrambi riposato e si sono appena incontrati concludendo in pareggio il loro match.
Nel gruppo cadetti, il gruppo più avvincente fino a questo momento, 8 giocatori con girone all'italiana, dopo tre turni conducono a 5 punti Andrea Cappelletto, Sara Habilaj e Gabriele D'Amora, quest'ultimo nel terzo turno è uscito vincitore dallo scontro diretto contro Domenico Fabbricatore che resta attardato a 3 punti.
Nel mezzo Davide Zhou con 4 punti.
Nel gruppo degli Juniores, anche qui 8 giocatori con girone all'italiana, dopo tre turni di gioco comanda, come da pronostico, Alessio Scaggiante con 6,18 punti ma Natale Laganà, anch'egli sempre vincitore, non molla di un centimetro e segue a 6,12. Si riprende alle 14.30

Nel gruppo Cadetti continua l'avvincente sfida tra Cappelletto e D'Amora, entrambi a 9 punti dopo la doppia vittoria del pomeriggio. Non resta che aspettare lo scontro diretto di domani per sapere chi sarà il nuovo Campione.
Nei Minicadetti, domani a Vincenzo Sgrò (9 punti) servirà la vittoria contro Boffo per avere la certezza del titolo. Enes Habilaj secondo segue a 8 punti.
Anche nel gruppo Juniores tutto è ancora in gioco. Vita dura per Alessio Scaggiante che nonostante abbia vinto le sue 5 partite è tallonato dallo strepitoso Natale Laganà, anche egli a 10, staccato dal campione trevigiano solo dal quoziente: 8 centesimi la differenza. Domani mattina anche in questa categoria avremo lo scontro diretto.
Campionato concluso invece nelle Speranze, dove  Campione italiano si laurea JACOPO ANANIA di Aosta, secondo Giovanni Autelitano, terzo Michel Bethaz.
*        *     *
Nel tardo pomeriggio si è disputato il campionato blitz delle varie categorie (ad eccezione delle SPERANZE che si disputeràdomani mattina) Di seguito i primi classificati dei tre gruppi in gara.
JUNIORES:
1) SCAGGIANTE ALESSIO (Treviso) 10 punti
2) ex-aequo LAGANA NATALE e LEONARDI DAMIANO

CADETTI:
1) FABBRICATORE DOMENICO (Reggio Calabria) 9,45 punti
2) D'AMORA GABRIELE  9,41 punti
3) CAPPELLETTO ANDREA 8 punti

MINICADETTI:
1) SGRO VINCENZO (Reggio Calabria) 10 punti
2) HABILAJ ENES     7 punti
3) FALCHI MAURIZIO 6 punti

*    *     *   

Venerdì 3 è la giornata finale che conferma il grandissimo livello tecnico pur trattandosi di giovanissimi, e l'incoronazione dei vincitori: Alessio Scaggiante (TV) vince tra gli Junior a punteggio pieno, davanti ai pur bravissimi Natale Laganà (RC) e Luca Zanardini (BG) che ottiene il passaggio alla categoria regionale. Tra i cadetti il superlativo Gabriele D'Amora (Velletri), stacca di ben tre lunghezze i due secondi ex-aequo Gabriele Cappelletto (VE) e Domenico Fabbricatore (RC) ed un altro gruppetto di ottimi giocatori. Tra i Manicaretti Vincenzo Sgro (RC)  vince di misura e stacca il tagliando da nazionale davanti ad Enes Habilaj e Giacomo Giuseppe Giorlando (entrambi di Velletri) con quest'ultimo che accede alla categoria regionali. Tra le speranze podio tutto aostano, con il successo di Jacopo Anania affiancato sul podio da Giovanni Autelitano e Michel Bethaz.

In mattinata il Campionato Italiano blitz della categoria SPERANZE:

1) JACOPO ANANIA (AOSTA) punti 12

2) GIOVANNI AUTELITANO p. 8

3) MICHEL BETHAZ p. 4

4) LEONARDO ANABIA p. 0


Ha diretto Salvatore Laganà coadiuvato da Paolo Faleo. Alla premiazione oltre al Vice-Presidente FID Claudio Ciampi è intervenuto anche l'assessore del comune Paola Brunet, il Presidente del Comitato regionale, dottor Piero Marchiando, e la Presidente dell'ASS Dama Aosta, Agnese  Bethaz. Infine merita assolutamente di essere citata la signora Giada Vigato (mamma della giocatrice Corinne Comè) che ha trovato l hotel,  sponsor, a curato i rapporti con il comune di Chamois,  ha fatto più volte il tragitto Chamois - Stazione di Chatillon per accompagnare giocatori e familiari.

Sul sito www.damalecce.it tutti i risultati (e foto) turno per turno.


Allegati:
Scarica questo file (SPERANZE.pdf)SPERANZE.pdf[ ]21 Kb
Scarica questo file (MINICADETTI_.pdf)MINICADETTI_.pdf[ ]23 Kb
Scarica questo file (CADETTI_.pdf)CADETTI_.pdf[ ]22 Kb
Scarica questo file (JUNIORES_.pdf)JUNIORES_.pdf[ ]23 Kb
Ultimo aggiornamento Domenica 05 Aprile 2015 22:40
 
ANTIDOPING (clicca)

Si informa che é disponibile sul sito del NADO Italia  la Lista delle sostanze vietate e dei metodi proibiti WADA nella versione in italiano.


Per consultare sul sito del NADO Italia la normativa aggiornata, andare a questo link: [ clicca qui ]




Match Italia - Usa 2018 - Foto Gallery

Course in Draughts

Corso di dama internazionale

Login



Banner
Banner
Banner
Banner
Banner