A Matteo Bernini l'Italian Open! PDF Stampa E-mail
Scritto da Adolivio Capece - Capo Ufficio Stampa FID   
Martedì 19 Maggio 2015 12:46

DAMA: Sorpresa a Castiglione della Pescaia! Scarpetta e Borghetti preceduti da Matteo Bernini
Nonostante i tre campioni del mondo in gara, il torneo è stato vinto dall'outsider livornese
(see below for the English version and other pics)










CASTIGLION DELLA PESCAIA (GR) – Clamorosa sorpresa nel torneo internazionale di dama giocato a Castiglione della Pescaia. Nonostante la presenza di ben tre campioni del mondo, la competizione è stata vinta dall’outsider Matteo Bernini di Livorno, 27 anni, che ha messo in riga tutti i migliori (in primo piano a destra  della foto, durante la partita contro Claudio Ciampi).

DAMA INGLESE Il torneo è stato giocato nella specialità della Dama “Inglese” (la cui peculiarità consiste nel fatto che la pedina può ‘mangiare’ il damone). La “Dama Inglese” è una delle tre specialità riconosciute dalla Federazione Italiana Dama: le altre due sono la tradizionale “Dama Italiana” e la “Dama Internazionale” che viene giocata su una particolare damiera di 100 caselle (invece della tradizionale damiera di 64 caselle delle altre due).


IL TORNEO Il torneo ha visto la partecipazione di ben tre iridati: la campionessa del mondo femminile Nadiya Chyzhevska e gli italiani Michele Borghetti di Livorno (campione del mondo nella variante ad apertura ‘sorteggiata’) e Sergio Scarpetta di Foggia (campione del mondo nella variante ad apertura ‘libera’). In gara anche il forte tedesco Igor Martynov, e Claudio Ciampi, nella dippia veste di Maestro e vice-presidente della Federdama. Al via anche altre due ragazze, Erika Rosso di Aosta ed Elena Valentini di Trento che si sono piazzate nell’ordine dietro la campionessa ucraina. Matteo Bernini si è imposto vincendo cinque incontri, pareggiandone uno e perdendone uno: ha perso proprio con Borghetti, che però non è riuscito poi a tenere il passo del vincitore e alla fine è giunto terzo. Secondo Sergio Scarpetta che fino all’ultimo ha tenuto testa al vincitore e solo sul filo di lana ha ceduto bloccato da una coriacea Nadiya Chyzhevska. Ha diretto il torneo Ezio Valentini di Trento (padre di Elena) che è direttore dei tornei della Federdama Mondiale (WCDF).

La premiazione si è tenuta nel Palazzetto del Sport, Casa Mora, di Castiglione della Pescaia, durante la cerimonia di chiusura dei Campionati studenteschi di dama, presente tra gli altri il vice-presidente FID e WCDF Carlo Bordini, e diverse autorità locali e FID, il Vescovo di Grosseto (che ha celebrato la solenne messa conclusiva) .

Risultati e Classifica (Results & Final Standings)


ENGLISH Version

Castiglione della Pescaia (GR) - Sensational surprise in the international tournament of checkers held in Castiglione della Pescaia. Despite the presence of three World Champions, the competition was won dall'outsider Matteo Bernini of Livorno, 27, who has put in line all the best (in the right foreground of the picture, in the match against Claudio Ciampi).

The English Checkers The tournament was played in the specialty of "English Checkers" (whose peculiarity is that the pawn called “man” can eat the big-pawn, called “king”). The "Checkers" is one of the three specialties recognized by the Italian Draughts Federation (in Italian language: Federazione Italiana Dama): the other two are the traditional "Italian Checkers" and the "International Draughts" that is played on a particular board-game of 100 squadres (instead of the traditional checker-board of 64 squares the other two). 

THE TOURNAMENT The tournament saw the participation of three World Championships: the World Women’s Champion Nadiya Chyzhevska and the Italians Michele Borghetti of Livorno (World Champion of 3-move variant, with the opening 'shuffled') and Sergio Scarpetta of Foggia (World Champion GAYP, Go as you please that is the variant with opening 'free'). In race also the strong German Igor Martynov, and Claudio Ciampi, in the dual role of Master and FID 2nd vice-president. Launch of two other girls, Erika Rosso from Aosta and Elena Valentini of Trento which are placed in the order behind the Ukrainian Champion. Matteo Bernini prevailed over the other by winning five games, drawing one and losing only one game, just with Borghetti who fails to keep up with the winner and eventually finished third.

Second place for Sergio Scarpetta who during all the tournament has held head to the winner and just in the last game had to give up to the win because blocked by a leathery Nadiya Chyzhevska. He directed the tournament Ezio Valentini of Trento (Elena's father) who is director of tournaments Federdama World (WCDF).

The awarding

ceremony has been held to the Sport Building of Castiglione della Pescaia, during the Closing Ceremony of the Italian Scholastic Draughts Championship, present the FID and WCDF vice-president Carlo Bordini and many local authorities, among who the Bishop of Grosseto (who celebrated the solemn closing Mass).

(Results & Final Standings)










..



Ultimo aggiornamento Sabato 23 Maggio 2015 12:06
 
ANTIDOPING (clicca)

Si informa che é disponibile sul sito del NADO Italia  la Lista delle sostanze vietate e dei metodi proibiti WADA nella versione in italiano.


Per consultare sul sito del NADO Italia la normativa aggiornata, andare a questo link: [ clicca qui ]




Match Italia - Usa 2018 - Foto Gallery

Course in Draughts

Corso di dama internazionale

Login



Banner
Banner
Banner
Banner
Banner