Conclusi i Giochi Studenteschi della dama a Cascia (PG) Stampa
Scritto da ra   
Lunedì 16 Maggio 2016 18:10

Giochi Giovanili Dama 2016

Conclusi con pieno successo i Giochi Studenteschi di Dama a Roccaporena di Cascia, la città di Santa Rita.
Le squadre, provenienti da tutta la penisola, dopo qualificazioni regionali ed interregionali, si sono date una "pacifica battaglia" sui tavoli da gioco per due giornate prima del verdetto di domenica che ha decretato le vincitrici per le scuole elementari (primarie), per le medie (secondarie inferiori), giocatori allievi (primo biennio secondarie superiori) e juniores (ultimo triennio secondarie superiori). Vi era un'ulteriore suddivisione dei giocatori tra le specialità della ‘dama italiana’ e la ‘dama internazionale’.  


La cerimonia della premiazione è stata onorata dalla presenza del Sindaco di Cascia, Gino Emili, e del Presidente del CONI Regionale Umbria, Domenico Ignozza.

Ecco quindi le scuole che hanno conquistato l’oro:

*Elementari dama internazionale: scuola di San Zenone degli Ezzelini (Tv) con Federico Pasqual, Nicola Jozic e Francesco Chen.

*Elementari dama italiana: scuola ‘Eugenia Martinez’ di Aosta, con Davide Gemma, Daniel Pozza e Hervé Laurent.

*Medie dama internazionale: scuola di San Zenone degli Ezzelini (Tv) con Simone Zanandrea, Daniele Pasqual, Alessandro Serraglio.

*Medie dama italiana: scuola ‘Eugenia Martinez’ di Aosta, con Davide Tamborin, Nicolas Pozza, Nikolaj Tamborin.

*Allievi dama internazionale: itis San Benedetto di Latina con Paschal Onniequellù, Maira Mangaziol, Walter Ustione.

*Allievi dama italiana: istituto ‘Carlo Levi’ di Sant’Arcangelo (Potenza) con Martina Durante, Giovanni Caputo, Santino Di Dio.

*Juniores dama internazionale: Liceo Scientifico ‘Leonardo da Vinci’ di Reggio Calabria, con Natale Laganà, Joussef Kamel, Giuseppe Matalone

*Juniores dama italiana:  liceo ‘Pietro Siciliani’ di Lecce, con Carlo Martella, Benedetta Buttazzo e Roberta Bove.  

Oltre alla competizione scolastica, si è svolto un importante Torneo Internazionale, disputato a Dama Inglese, vinto per distacco da Michele Borghetti davanti a Matteo Bernini e Sergio Scarpetta, giunti a pari punti e divisi solo dal quoziente. Al torneo ha preso parte anche la campionessa olimpica e mondiale Nadja Chyzhevska, ucraina. Michele Borghetti diventa così anche campione italiano di dama inglese per il 2016. 

La manifestazione damistica  si era aperta con l’inaugurazione alla presenza del sindaco Gino Emili, che ha ricordato ai ragazzi che Roccaporena di Cascia ospitava per la prima volta un evento dello sport della Dama, ma che era abituata ad avere spesso calciatori in particolare le squadre allenate da Claudio Ranieri che nei prossimi giorni sarà a Cascia (della quale ha la cittadinanza onoraria dal 1996) con il Leicester.
Presenti anche due esponenti della Scula dello Sport del CONI di Roma, i prof Claudio Mantovani e Angelo Altieri, che hanno illustrato o protocollo di intesa sulla formazione tra CONI e Federdama. Ci sono poi stati vari momenti formativi e agonistici, come la ‘simultanea’ gigante di venerdì sera che ha visto alcuni dei più forti Maestri sfidare contemporaneamente più avversari (alla fine hanno giocato oltre 80 dei giovani partecipanti). Poi uno ‘stage’ per la ‘dama internazionale’ tenuto dal CT della Nazionale, Daniele Bertè, in vista della partecipazione dei giovani italiani alle competizioni europee e mondiali. Nella serata di sabato, serata di spettacolo, durante la quale Michele Borghetti si è esibito giocando bendato una partita contro Martina Durante, medaglia d’oro tra gli Allievi di dama italiana.
A conclusione di tutto, il vice-presidente vicario della Federdama, Carlo Bordini, nel portare il saluto della Federazione (disciplina sportiva del CONI) si è complimentato con le Autorità per l’accoglienza e l’interesse dimostrato verso i ragazzi e il gioco della Dama ed ha dato appuntamento a tutti per l’edizione 2017 dei Giochi Studenteschi.

Classifiche complete e rassegna fotografica sulla nostra pagina di Facebook

Ultimo aggiornamento Lunedì 16 Maggio 2016 18:48