Notizie
Damasport 5 - 2017 E-mail

Continua con il DamaSport n. 5/2017 la pubblicazione sul sito del nostro periodico. Buona lettura!

Allegati:
Scarica questo file (damasport5.pdf)damasport5.pdf[ ]16 Kb
 
Mario Fero si aggiudica il Memorial Franzioni di Milano PDF Stampa E-mail
Scritto da Paolo Faleo   
Lunedì 11 Dicembre 2017 19:03
Domenica 10 dicembre 2017 si è disputata la 19esima edizione del" Memorial Luigi Franzioni". 59 i giocatori scesi in campo, suddivisi in 4 gruppi di gioco.
Sicuramente un'ottima riuscita della gara, sotto tutti i punti di vista; buona anche la presenza dei giovani provenienti da Aosta, Bologna e Savona.
Ottima anche la direzione di gara, diretta da Stefano Iacono e coadiuvato da Claudio Tabor e Marco Vezzoli.
Nel 4° gruppo vince con 9 punti, ma solo per quoziente, il trentino, iscritto con il circolo di Brescia, Paolo Pouli, segue a 1 solo centesimo di quoziente l'esperto Gianni Piano (Monza). Completa il podio Gharsall Melk (Novara).
Nel 3° gruppo, prevale con ben 10 punti Carlo Cortesi, superando cosi il giovanissimo Alessandro Traverso (fresco del titolo Assoluto a squadre conquistato una settimana fa a Pordenone) con 9 punti e Antonino Multari (Aosta) a 8 punti.
Nel 2° gruppo, sicuramente il più intenso ed interessante dal punto di vista della classifica, trionfa con 8.41 Diego Tranquillini di Mori, superando per quoziente ben tre giocatori: il Maestro Cocchi Ivo con 8.37, Dario Aymone (ritornato alle gare dopo oltre un anno di assenza) con 8.36 e Gianluca Ferrari (3 vittorie consecutive nel pomeriggio per lui) con 8.28.
Nell'Assoluto vince con pieno merito e per l'ennesima volta questo Memorial, il G.M. Mario Fero con 9 punti.
Gara in equilibro solo fino al terzo turno, quando anche il Maestro Luciano Negrone pareggia lo scontro diretto con Mario e resta in testa con 5 punti, poi nel pomeriggio Luciano non riesce più a tenere il passo del campione calabrese e dalle retrovie solo il Maestro messinese Michele Maijnelli, dopo la sconfitta iniziale con Feliciani, vince tre partite, arrivando così ad un solo punto dal primo classificato. Per il gradino più basso del podio prevale per il quoziente il G.M. Paolo Faleo su Carlo Feliciani, autore quest'ultimo di una bellissima prestazione.
Con questa gara si conclude così la stagione agonistica di questo 2017, assegnando la Coppa Italia al Maestro Michele Maijnelli che con questo successo arriva a 4 coppe Italia ed eguagliando in testa alla classifica di questo trofeo i grandi del passato, i G.M. Daniele Bertè e Guido Baduali anche loro con 4 titoli.
Infine un ringraziamento agli organizzatori Argimino D'Atri e Jonata Soletti per questo splendido ed intenso week-end di dama.
Il podio del girone assoluto
Ultimo aggiornamento Lunedì 11 Dicembre 2017 19:12
 
Campionati a tempo rapido di dama italiana a Milano PDF Stampa E-mail
Scritto da Ufficio stampa FID   
Sabato 09 Dicembre 2017 13:20

Si sono svolti i campionati italiani a tempo veloce di dama italiana nell'ambito del Festival dei Giochi Sforzeschi di Milano.

Loris Milanese conquista il titolo italiano semilampo davanti ai migliori giocatori della specialità. Infatti lo seguono in classifica ad un punto di distacco Michele Maijnelli, Paolo Faleo, Alessio Scaggiante, Francesco Gitto e Mario Fero. 12° il campione in carica a tempo standard Mirco De Grandis.

Nel 2° gruppo Davide Tamborin precede Franco Pasciutti e Ugo Rizzi.

Mario Fero vince il titolo italiano assoluto lampo precedendo per il quoziente rispettivamente Francesco Gitto, Alessio Scaggiante e Michele Maijnelli.

Nel 2° gruppo è campione italiano Aqil My Jafar davanti a Davide Zhou ed Esposito Pepe.

Il campionato italiano Lampo a coppie vede vincitrice la coppia formata da Mirco De Grandis e Francesco Gitto dell'ASD Dama Lecce. La vittoria arriva per quoziente davanti a Faleo-Maijnelli. A due punti di distanza si classifica il duo Ferrari-Ferrari.

 

 

In primo piano Francesco Gitto affronta Mario Fero

Le due coppie prime classificate

Ultimo aggiornamento Domenica 10 Dicembre 2017 14:40
 
Il CD Savonese campione italiano a squadre a dama italiana PDF Stampa E-mail
Scritto da Matteo Santarossa   
Lunedì 04 Dicembre 2017 23:56

Domenica 3 dicembre si è concluso l’appuntamento damistico di tre giorni organizzato dall’Asd Dama Zoppola nel comune della Destra Tagliamento. L’evento sportivo è stato preceduto da un convegno in materia di biomeccanica e posturologia nello sport organizzato dal Coni point di Pordenone su impulso del dott. Matteo Santarossa, Delegato Regionale FID in Friuli Venezia Giulia e componente della Giunta regionale del CONI. Oltre 50 partecipanti hanno riempito la sala dell'Hotel Tuan per ascoltare relatori di altissimo profilo: il dott. Alessandro Talotti, olimpionico di salto in alto ad Atene 2004 e Pechino 2008, ora dirigente sportivo, delegato provinciale del CONI di Udine e professionista affermato, e il dott. Stefano Quaia, posturologo e già collaboratore di diverse realtà sportive a livello federale tra cui il Pordenone Calcio. «Con tali iniziative, il mondo sportivo ne esce più ricco, il mio impegno e della Giunta è di incentivare il connubio tra eventi sportivi e seminariali», questo il commento di Santarossa al termine dell'ora di lectio da parte dei relatori.

La squadra di Savona, campioni italiani 2017

 

Ultimo aggiornamento Mercoledì 06 Dicembre 2017 11:01
Leggi tutto...
 
Il CD Piccioli di Livorno, Marco Capaccioli e Carla Palmieri premiati dal CONI Toscana PDF Stampa E-mail
Scritto da Marco Capaccioli   
Domenica 03 Dicembre 2017 11:23

Il 1° Dicembre 2018 si é tenuta a Firenze la cerimonia di premiazione per le Federazioni DSA, vale a dire per le discipline sportive associate al CONI. Quasi un centinaio i presenti in sala Consiglio alla sede ufficiale del Coni.

Il Coordinatore delle DSA Stefano Tacconi ha parlato di questo grande gruppo toscano formato da 15 discipline attive per un totale di 30000 tesserati! Per la disciplina sportiva della Dama era presente il Delegato Regionale della Toscana Giuliana Tenucci ed aveva l'opportunitá di nominare per la Toscana un atleta, un circolo ed un dirigente che si sono maggiormente distinti nell'anno sportivo 2017. Per la sezione circoli ha ritirato il premio Matteo Bernini a nome del glorioso circolo Piccioli di Livorno che da sempre annovera campioni ed é plurivincitore di titoli italiani. Per la sezione atleti é stato premiato Marco Capaccioli per la sua recente vittoria al Campionato Italiano di Dama Internazione e per la parte dirigente la Presidente dell'Ascom Carla Palmieri che é anche sostenitrice dell'iniziativa "Game Defame" (dama a scuola) e coorganizzatrice dei Giochi Giovanili Sportivi e del suddetto campionati Italiano svoltosi allo splendido Resort Pian dei Mucini (Grosseto).

Marco Capaccioli
Vice Delegato Regionale Toscana
Delegato Provinciale Firenze

Ultimo aggiornamento Domenica 03 Dicembre 2017 11:24
 
Il Grande Maestro Daniele Bertè medaglia d'oro ai campionati europei over 60 PDF Stampa E-mail
Scritto da Riccardo Agosti   
Sabato 02 Dicembre 2017 15:49

Daniele Bertè campione d'Europa “veterani” over 60 di dama internazionale!

La vittoria del titolo europeo arriva a coronamento di una vita dedicata alla dama

Il giocatore del CD Savonese, classe 1950, ottiene il titolo europeo dopo una vita dedicata alla dama e costellata di tanti successi a livello nazionale: tre titoli assoluti a dama italiana, quattro a dama internazionale, è uno dei giocatori italiani in attività maggiormente decorato tanto che si può fregiare del titolo di Grande Maestro. Sposato e laureato in ingegneria, professore di elettrotecnica e sistemi automatici ora in pensione, all'interno della Federazione Italiana Dama non è stato solo uno dei giocatori più rappresentativi degli ultimi decenni, capace di primeggiare con costanza per molti anni sia a dama italiana che a dama internazionale, ma si è dedicato molto anche all'insegnamento ed alla divulgazione del gioco anche con la pubblicazione di un manuale del gioco edito da Mursia Editore. Dal 2007 è Direttore Tecnico delle Squadre Nazionali, il CT come direbbero in altri sport, e, dall'alto della sua grandissima esperienza, ha il compito di selezionare chi può rappresentare l'Italia all'estero nelle competizioni ufficiali. Oggi è anche consigliere federale FID, quale rappresentante degli istruttori, con un passato rilevante anche a livello dirigenziale all'interno della federazione.

Daniele Bertè

Ultimo aggiornamento Sabato 02 Dicembre 2017 16:05
Leggi tutto...
 


Pagina 1 di 133

Giochi Sportivi Giovanili 2017 -- Foto Gallery

ANTIDOPING (clicca)

Si informa che é disponibile sul sito del NADO Italia  la Lista delle sostanze vietate e dei metodi proibiti WADA nella versione in italiano.


Per consultare sul sito del NADO Italia la normativa aggiornata, andare a questo link: [ clicca qui ]





Login



Banner
Banner
Banner
Banner
Banner