Notizie
16 anni ancora per poco ed il titolo di Campione in tasca PDF Stampa E-mail
Scritto da Luca Salvato   
Sabato 21 Ottobre 2017 12:06

Il reggino Domenico Fabbricatore alla sua prima esperienza all'assoluto vince il titolo.

Il Campione Italiano di dama internazionale viene da Reggio Calabria, non è ancora maggiorenne e lo conosciamo per le sue imprese nei campionati giovanili. Domenico Fabbricatore del circolo ASD Nuovi Orizzonti ha vinto contro tutti i pronostici il campionato disputato nel "Resort Pian de Mucini", Località Pian de Mucini a Massa Marittima (GR), piazzandosi al vertice del podio con 11 punti, seguito da Macali dell'ASD Dama Latina e da Habilaj dell'ASD CD Veliterno che hanno occupato il secondo e terzo posto per quoziente.


Ultimo aggiornamento Sabato 21 Ottobre 2017 12:28
Leggi tutto...
 
35° G.P. Città di Parma: vince il GM° Francesco Gitto PDF Stampa E-mail
Scritto da Marco Rastelli   
Venerdì 20 Ottobre 2017 11:02
Il giorno 08 Ottobre scorso nei locali della Polisportiva Castelletto si è svolto il 35° G.P. Città di Parma, gara nazionale di Dama italiana.
Circa una novantina i partecipanti, compresi alcuni ragazzi, un numero inferiore del 2016 e per questo con serenità ma anche con franchezza in parte sono state deluse le aspettative.
E' vero che Parma si contende il primato fra le manifestazioni piu' partecipate, e anche per questo si sperava in un numero maggiore,ma dobbiamo continuare a interrogarci e discutere sul calo fisiologico oppure sul fatto che oggi i rimborsi spese non sono piu' adeguati o altro ancora?

Ultimo aggiornamento Venerdì 20 Ottobre 2017 12:42
Leggi tutto...
 
Domenico Fabbricatore campione italiano di dama internazionale PDF Stampa E-mail
Scritto da Riccardo Agosti   
Martedì 10 Ottobre 2017 15:00

altDomenico Fabbricatore è il nuovo campione italiano assoluto di dama internazionale!
Il giovane non ancora diciassettenne dell'ASD Nuovi Orizzonti di Reggio Calabria vince per quoziente sul Grande Maestro Daniele Macali di Latina che all'ultimo turno è sconfitto dall'altro giovane reggino Vincenzo Sgrò (4° classificato). 3° un altro ragazzo molto promettente: Enes Habilaj di Velletrii.
Una classifica inattesa che premia gli sforzi fatti dalla FID in questi ultimi anni per far crescere tecnicamente i giovani damisti italiani. Tanto che oggi qualcuno di loro ha superato i loro stessi maestri. Solo 5° e 6° infatti gli esperti maestri federali Roberto Tovagliaro e Daniele Berté di Savona.
Nel secondo gruppo di merito trionfo di Marco Capaccioli di Firenze che precede i giovani Gabriele D'Amora ed Andrea Cappelletto.
Nel 3° gruppo Maurizio Falchi precede Giacomo Giuseppe Giorlando e Roberto Senesi.
Nel 4° gruppo vince Nicolò Turone davanti ad Alessio Zerella e Klinga Milanowska.


Ultimo aggiornamento Lunedì 16 Ottobre 2017 18:13
Leggi tutto...
 
Assemblea Mondiale: Daniele Macali eletto nel Board FMJD! PDF Stampa E-mail
Scritto da cb   
Lunedì 09 Ottobre 2017 15:09

Assemblea Generale FMJD: Daniele Macali eletto nel direttivo (l’unico eletto all’unanimità!)

Si è svolta a Tallin, in Estonia, sabato 7 ottobre presso l’Hotel Euroopa, l’Assemblea Generale elettiva della Federazione Mondiale del Gioco della Dama (FMJD). Molto fitta l’agenda dei lavori e molto cordiale ed attenta l’ospitalità dei padroni di casa.

L’assemblea celebrativa dei 70 anni dalla fondazione della FMJD è stata certamente una delle più ordinate di sempre, certamente la più concreta e pacifica del terzo millennio, grazie alla grande capacità relazionale e di mediazione del Presidente uscente, Harry Otten, che sia in fase di preparazione che anche in qualche momento critico, ha saputo trovare sapienti percorsi e soluzioni. altA far da cornice all’assemblea il Campionato del Mondo, sospeso proprio nella giornata di sabato per lasciare spazio ai lavori e per consentire una giornata di pausa ai dodici finalisti, emersi la sera del venerdì 6, dopo la settimana intensissima di gioco, in cui si sono distinti gli Azzurri Daniele Macali e Alessio Scaggiante.

Ultimo aggiornamento Lunedì 09 Ottobre 2017 15:51
Leggi tutto...
 
Grande prestazione di Macali e Scaggiante ai mondiali di Tallinn PDF Stampa E-mail
Scritto da Riccardo Agosti   
Domenica 08 Ottobre 2017 16:32

L'Italia in quest'edizione dei mondiali riesce a competere alla pari con i migliori e si fa rispettare dal gotha del damismo mondiale piazzandosi a ridosso dei qualificati alla fase finale.

Alessio Scaggiante si piazza 12° nel suo gruppo di qualificazione ad un punto dai qualificati e lasciando dietro di sè giocatori come l'ex-vice campione mondiale Jean Marc Ndiofang con il quale ha pareggiato al penultimo turno. Daniele Macali ottiene una grande prestazione battendo tra gli altri all'ultimo turno il GMI ucraino Igor Kirzner e chiudendo 11° nella semifinale C (anche lui ad un punto di finalisti), dietro di lui giocatori molto esperti quali il GMI Eduard Buzinsky e l'MF Christian Niamì.

Ultimo aggiornamento Martedì 10 Ottobre 2017 18:43
Leggi tutto...
 
Il 1° Trofeo Città di Siracusa ad Angelo Fontanarosa PDF Stampa E-mail
Scritto da Massimo Ciarcià   
Venerdì 06 Ottobre 2017 18:01

Angelo Fontanarosa s'impone per quoziente su Giovanni Catanzaro, al terzo posto Sebastiano Greco

Domenica 1° ottobre si è svolto a Siracusa presso il Parco delle Suore di Gesù Redentore, in collaborazione con l’associazione Dueppiù per la città che vorrei, il primo torneo città di Siracusa associato alla quinta edizione del memorial “Salvatore Calabrese”.

Splendida la location che ha ospitato la gara e dove i 22 giocatori, suddivisi in tre gruppi, si sono agonisticamente sfidati.

Il gruppo assoluto ed il secondo gruppo composti entrambi da 6 giocatori si sono affrontati in un girone all’italiana di cinque turni; il terzo gruppo, con 10 giocatori, ha giocato su sei turni all’italo-svizzero.

Il torneo è iniziato con il saluto di benvenuto da parte del presidente dell’associazione Per la città che vorrei i cui soci hanno organizzato un servizio bar per giocatori ed accompagnatori ed il pranzo con servizio catering consumato nella sede di gara.

Nel pomeriggio gara promozionale per i 12 esordienti che con il giusto accanimento agonistico si sono affrontati in un girone all’italo-svizzero.

Sortita pomeridiana dell’assessore regionale all’istruzione, che per l’occasione patrocinava la gara, onorevole Bruno Marziano che ha portato il suo augurio di buona riuscita della gara e dopo aver fatto i complimenti per l’agonismo e la concentrazione dei giocatori, si cimentava in una sfida a dama con il maestro Giovanni Catanzaro. Pur resistendo per un bel po’, l’esito del risultato era scontato.

La vittoria nel gruppo assoluto è andata, seppur per quoziente, al maestro Angelo Fontanarosa, secondo a pari punti il maestro Giovanni Catanzaro, terzo, distanziato di 2 punti, il maestro Sebastiano Greco.

Nel secondo gruppo ottima performance del candidato maestro Francesco Furnò che si impone davanti a Giovanni Micalizzi e Franco Mille.

11 punti su 12 realizzati nel terzo gruppo dal regionale Giovanni Longo che conquista, per ora ufficiosamente, la meritata promozione alla categoria nazionali.

Secondo classificato Lombardo Francesco, terzo Salvatore Pantano.

Tutti e tre premiati i provinciali che hanno giocato nel terzo gruppo con avversari certamente più esperti. Da sottolineare l’ottima prestazione di Sebastiano Citra che oltre ad essere il primo dei provinciali ha conquistato meritatamente la quarta posizione nel terzo gruppo. Secondo classificato Giuseppe Treviso e terza la sempre presente alle gare Loredana Mille.

Per gli esordiente vittoria di Sergio Pillitteri, presidente dell’associazione della città che vorrei, secondo Pillitteri Vittorio e terza classificata la vicepresidente Floriana Greco.

Ricca la premiazione dove per l’occasione il presidente dell’associazione ha accolto con entusiasmo ed interesse la proposta di Massimo Ciarcià di costituirsi come sezione damistica e rilanciava chiedendo se presso la loro sede di Siracusa si poteva organizzare un corso di dama per i propri soci a cura dei giocatori più esperti del Circolo “Paolo Ciarcià”.

Per quest’anno non è stato consegnato il trofeo che, ricordiamo, si aggiudicherà chi vince la gara per 2 volte. In lizza 3 giocatori che sinora hanno vinto la gara una volta: i maestri Michele Maijnelli, Sebastiano Greco e Angelo Fontanarosa.

alt

alt

alt

 


Pagina 1 di 130

Giochi Sportivi Giovanili 2017 -- Foto Gallery

ANTIDOPING (clicca)

Si informa che é disponibile sul sito del NADO Italia  la Lista delle sostanze vietate e dei metodi proibiti WADA nella versione in italiano.


Per consultare sul sito del NADO Italia la normativa aggiornata, andare a questo link: [ clicca qui ]





Login



Banner
Banner
Banner
Banner
Banner