Notizie
4° Italian Open 3-Move World Cup - Chianciano Terme PDF Stampa E-mail
Scritto da Ufficio stampa FID   
Domenica 12 Maggio 2019 10:19

Il 4° Italian Open di dama inglese, gara valevole per la World Cup, è vinto dal campione del mondo Sergio Scarpetta, 2° Claudio Ciampi, 3ª Nadyia Chyzewska.

La gara era valevole anche quale campionato italiano della disciplina.

Grazie alla consueta efficiente collaborazione con GianPaolo Manghisi, tutte le partite sono pubblicate al seguente link:

http://www.manghisi.it/export/htm/inglese/cidamaingl2019.htm

 

 

Segue la classifica.

Allegati:
Scarica questo file (dama-inglese.jpg)dama-inglese.jpg[ ]101 Kb
Ultimo aggiornamento Martedì 14 Maggio 2019 17:51
 
Campionati italiani femminili di dama italiana e di dama internazionale PDF Stampa E-mail
Scritto da Ufficio stampa FID   
Domenica 12 Maggio 2019 10:14

Le classifiche dei campionati italiani femminili disputati a Chianciano Terme.

Allegati:
Scarica questo file (dama internazionale.pdf)dama internazionale.pdf[ ]21 Kb
Scarica questo file (dama italiana.pdf)dama italiana.pdf[ ]22 Kb
Ultimo aggiornamento Domenica 12 Maggio 2019 10:16
 
Finali nazionali GGS - Classifiche PDF Stampa E-mail
Scritto da Ufficio stampa FID   
Sabato 11 Maggio 2019 20:42

Tutte le classifiche dei Giochi Giovanili Scolastici disputati a Chianciano Terme dal 9 al 12 maggio 2019

Ultimo aggiornamento Sabato 11 Maggio 2019 20:47
 
Sergio Scarpetta vince il 1° Memorial “Franzo Giardina” di Canicattini Bagni PDF Stampa E-mail
Scritto da Christian Citraro   
Giovedì 09 Maggio 2019 22:26

Il Circolo Damistico “Paolo Ciarcià” di Canicattini Bagni (Siracusa) ha organizzato nella giornata di domenica 5 maggio 2019 il 1° Memorial “Franzo Giardina”, gara nazionale di Dama Italiana valevole 100% per la Classifica Elo-Rubele e per la Coppa Italia FID 2019 Tre Stelle.
Alla competizione, ospitata presso i locali dell’Oratorio “San Filippo Neri” di Canicattini Bagni, hanno preso parte 56 damisti provenienti da diverse regioni d’Italia, suddivisi in quattro gruppi, più un ulteriore gruppo di 9 esordienti, sotto la direzione di gara di Massimo P. Ciarcià, coadiuvato dall’arbitro nazionale Benito Cataldi e dall’arbitro regionale Christian Citraro.
Prima dell’inizio delle ostilità, Don Maurizio Casella, responsabile della struttura che ha ospitato la gara, ha salutato con favore l’iniziativa ed i partecipanti, invitandoli ad osservare un minuto di raccoglimento in memoria di Franzo Giardina, scomparso nel 2017.
Il Consigliere Nazionale FID Massimo P. Ciarcià ha voluto quindi ricordare la figura di “Franzino”, socio fondatore del Circolo Damistico “Paolo Ciarcià”, da cui partì la proposta di intitolare l’allora circolo all’amico Paolo – padre di Massimo, al quale era legato da profonda amicizia e con il quale condivideva la passione per il giuoco della dama, fatta di interminabili sfide, ma anche di insegnamenti che il padre dispensava all’amico Franzino. L’evento in sua memoria nasce dalla volontà dei figli, i quali vogliono così ricordare la grandissima passione che Franzo aveva per il nostro amato giuoco.
La prima edizione del Memorial è stata vinta dal M° Sergio Scarpetta dell’A.S.D. Dama Foggia, il quale ha totalizzato 10 punti. Posto d’onore, con 8 punti, per il M° Michele Maijnelli del Circolo Damistico Aosta, il quale prevale per quoziente sul compagno di circolo GM° Paolo Faleo.
Nel 2° gruppo vittoria del CM° Vittorio Mirabella del Circolo “Svalves Etneo” di Adrano, con 10 punti, che ha prevalso per quoziente sul CM° Giuseppe Amaretti del Circolo “Amaranto” di Reggio Calabria. Terza piazza con 8 punti per Domenico Bozza del Circolo Damistico “Bruzio Cosenza”.
Nel 3° gruppo brillante successo di Gaetano Strano del Circolo Damistico “Giuseppe Ragazzi” di Gravina di Catania, con 9 punti. Alle sue spalle, con 8 punti, si piazzano nell’ordine i compagni di circolo Salvatore Di Stefano e Santo Scarpato. Il terzetto si aggiudica, inoltre, il Premio Speciale “Franzo Giardina” di 500 euro, nato dal desiderio di Franzo di assegnare un cospicuo premio al miglior giocatore del 3° gruppo (gruppo nel quale solitamente militava) nell’eventuale memorial a lui dedicato.
Nel Gruppo Provinciali 1° posto ex-aequo con 11 punti per Giuseppe Filocamo del Circolo DLF Messina e per la giovanissima Sara Miano del Circolo “Paolo Ciarcià”, la quale conquista anche il riconoscimento come donna prima classificata. Terzo, con 8 punti, Lorenzo Boncordo del Circolo DLF Messina.
Nel Torneo Esordienti, disputatosi nel pomeggio del 4 maggio, si impone Salvatore Buccheri con 12 punti. Secondo posto conquistato da Vincenzo Giardina, con 9 punti. Terzo posto, con 8 punti, per Giovanni Lenares.
Al termine della giornata ha avuto luogo la cerimonia di premiazione, presieduta dal Vice Presidente Vicario della FID Claudio Ciampi, da Massimo P. Ciarcià (Direttore di gara e Consigliere Nazionale FID), Severino Sapienza (Delegato Regionale FID Sicilia), Vestalia Toscano (Presidente del Circolo “Paolo Ciarcià”) e Pietro Savarino, Assessore all'Urbanistica, Lavori pubblici, Sport, Pubblica Istruzione del Comune di Canicattini Bagni.
Claudio Ciampi, oltre a complimentarsi con l’organizzazione per l'ottima riuscita dell’evento, ha lodato l’incessante attivismo e dinamismo del movimento damistico siciliano, che ha visto in pochi anni il moltiplicarsi dei circoli e delle gare, frutto delle ormai solide sinergie in atto nell’isola.
Alla successiva consegna dei premi hanno preso parte i figli Paolo, Enzo e Maurizio Giardina ed i nipoti Franzo, Chiara ed Elisa; quest’ultimi, in un clima allegro e festoso, hanno consegnato il Premio Speciale “Franzo Giardina” al podio del 3° Gruppo.
Massimo P. Ciarcià, nel ringraziare tutti i damisti intervenuti, ha donato ad ognuno di loro un libretto per la trascrizione delle mosse, dando infine appuntamento al prossimo anno, per l’attesissima seconda edizione.

Christian Citraro



Ultimo aggiornamento Sabato 18 Maggio 2019 18:25
 
Santo Lo Galbo si aggiudica il 13° Memorial "Biagio Lo Porto" di Palermo PDF Stampa E-mail
Scritto da Christian Citraro   
Lunedì 29 Aprile 2019 23:05

Domenica 28 aprile 2019, presso i locali del Circolo Damistico Palermitano di Palermo, si è svolto il XIII Memorial Interregionale "Biagio Lo Porto" di Dama Italiana.
La gara ha visto la partecipazione di 18 damisti, suddivisi in due gruppi, sotto la direzione di gara di Benito Cataldi, coadiuvato da Domenico Alioto.
Il torneo è stato vinto dal M° Santo Lo Galbo del “Circolo Damistico Palermitano”, con 8 punti. Alle sue spalle, con 6 punti, si piazza il compagno di circolo M° Leonardo Stira. Terzo posto per il M° Giovanni Catanzaro del Circolo “Paolo Ciarcià” di Canicattini Bagni (Siracusa), con 5 punti.
Nel 2° gruppo vittoria del CM° Massimo P. Ciarcià del Circolo “Paolo Ciarcià” con 10 punti. Al secondo e terzo posto si piazzano rispettivamente il M° Severino Sapienza, con 9 punti, e il CM° Maurizio Cappellini, con 8 punti, entrambi appartenenti al “Circolo Damistico Palermitano”.
Al termine della giornata ha avuto luogo la cerimonia di premiazione, presieduta dal Consigliere Nazionale Massimo Ciarcià e dal Delegato Regionale Sicilia Severino Sapienza, i quali hanno dato appuntamento a Palermo l'1 e il 2 giugno per il 1° Memorial "Giovan Battista Di Stefano", Gara Nazionale di Dama Italiana, nonché alla quattordicesima edizione del Memorial "Biagio Lo Porto", divenuto un classico del movimento damistico palermitano.

Christian Citraro


Ultimo aggiornamento Sabato 18 Maggio 2019 18:10
 
IX Torneo Dama Italiana Città di Potenza PDF Stampa E-mail
Scritto da Vincenzo Travascio DR FID Basilicata   
Mercoledì 17 Aprile 2019 15:31

Par tu sia venuto da cielo in terra a miracol mostrare....si,  ho questa convinzione e so di non essere in farneticazione e stato confusionale.

Essere accolto da ormai un decennio in una Grande Scuola (in tutti i sensi!) da Personaggio Importante non capita tutti i giorni da queste parti e/o se si vuole tutti gli anni.

Certi “eventi”, in una Scuola di Capoluogo, impegnata in più fronti in mega progetti, vanno e devono  necessariamente e per tempo diligentemente pianificati previo coinvolgimento di Dirigenti che su più fronti si adoperano per dare la giusta visibilità al proprio Istituto.

Bisogna per davvero mettercela tutta per  coinvolgere anche  i docenti che devono mettersi in discussione e che dovranno sacrificare molto del loro prezioso tempo per dare poi la possibilità alla scolaresca di provare l'ebbrezza di cimentarsi in  un torneo di dama.

La Dirigente scolastica dell'Istituto Comprensivo “Leonardo Sinisgalli” del Capoluogo Lucano Prof.ssa Giovanna GALLO anche quest'anno mi ha contattato per organizzare e dirigere il “IX TORNEO CITTA' DI POTENZA”.

Dopo la accettazione e sottoscrizione dell'accordo di prestazione d'opera a titolo gratuito, fissate le date vuoi della lezione frontale da tener vuoi dello svolgimento del Torneo, la Dirigente GALLO ha messo in itinere l'iter burocratico-cartaceo per la pubblicizzazione dell'evento aperto a tutte le Scuole della Città.

Ancora una volta mi si sono spalancate le porte delle aule e degli altri spazi educativo-didattici dell' I.C. Sinisgalli.

A me e solo a me l'arduo compito per la sola lezione frontale per motivare gli alunni e per dar loro i più basilari elementi del giuoco dama e per dar loro anche la convinzione-certezza di ben figurare e, perché no, di dar la possibilità di innalzare al cielo il primo importante  trofeo sportivo e/o fregiarsi della medaglia e dell'attestato ricordo di partecipazione, all'uopo predisposto dagli uffici amministrativi,  controfirmato dal Dirigente Scolastico e da me in rappresentanza della Federazione Italiana Dama.

A Sala Gioco allestita con diligenza e meticolosità alle 15:00 del giorno 9 aprile 2019 è stato dato il via alla registrazione dei piccoli damisti che già scalpitavano ed erano in apparente ansia di confrontarsi con avversari di pari livello e di dimostrare il proprio valore damistico.

All'appuntamento hanno risposto in 48.

Dopo aver espletato tutti gli adempimenti in Kosmos e dopo i suggerimenti e le raccomandazione di routine alle 16 :00 Start e il “Buon Gioco” della prima partita.

In un silenzio surreale il piacevole rumore delle pedine in movimento ha decretato le prime vittorie, le prime sconfitte e qualche patta.

La gara si è svolta regolarmente: nessuna contestazione, massimo fair-play.

Ammirevole la condotta dei numerosi genitori-fans al seguito che in compostezza e in apprensione hanno seguito l'andamento dei 6 turni di giuoco.

Alle 20:00 dopo le considerazioni conclusive mie e della Dirigente Scolastica  si è passati alla premiazione previo consegna di medaglie ricordo offerte dal Presidente del CONI Regionale Basilicata Leopoldo Desiderio e degli attestati a tutti i partecipanti al Torneo.

Coppe, medaglie e damiere doppio sistema ai primi cinque classificati.

1 classificato      GIORGIO ANTONIO            3^ C    PUNTI 12

2 classificato      MARGIOTTA MARCO         3^A     PUNTI 10,47

3 classificato      IUDICELLO NICOLO'          5^ A    PUNTI 10,43

4 classificato      TELESCA VITO                     3^ B    PUNTI 10,41

5 classificato     DE CARLO MARCO PIO      5^ B     PUNTI 10,34

 


Pagina 2 di 153
ANTIDOPING (clicca)

Si informa che é disponibile sul sito del NADO Italia  la Lista delle sostanze vietate e dei metodi proibiti WADA nella versione in italiano.


Per consultare sul sito del NADO Italia la normativa aggiornata, andare a questo link: [ clicca qui ]




Match Italia - Usa 2018 - Foto Gallery

Course in Draughts

Corso di dama internazionale

Login



Banner
Banner
Banner
Banner
Banner